Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 930 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Mon Nov 23 05:19:24 UTC+0100 2020
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Proust nell’e-book della Recherche

di Anna Guzzi
[ biografia | pagina personale | scrivi all'autore ]


[ Raccogli tutte le poesie dell'autore in una sola pagina ]

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 26/07/2011 19:53:20

Gli occhi vividi sono accesi
su segni intermittenti di umanità:
profumi di salotto amori percezioni.

Ma un bagliore di fiamma
esplode dal fondo
di una cattedrale sognata
nella stanza di sughero
che percorri, Proust,
per intero, con le dita.
E diventa un respiro ampio
la tua pagina; ti respira,
come un girasole sente l’aria
che gli manca tra le argille
ventose del Sud.

Ora, volano batuffoli di ovatta
che dal tuo petto spezzato
ti portano al chiarore freddo
d’una neve parigina, tra librai
e musicanti di strada pronti
a eseguire quartetti di note,
al crepuscolo. Non senti?

Rivolto a questo tramonto purpureo,
uno specchio raccoglie i grumi di terra
che noi siamo, ora lucenti,
ora offuscati da lunghe distanze.
Riusciremo a stare sul filo circense
che ci conduce al nostro io sommerso?

Le carezze toccano un telo diafano
impenetrabile; non servono a uscire
fuori da sé. E i corpi opachi
gridano come boccioli chiusi
di papavero ardente, nel grano ventoso.

Inciampo nei ciottoli del cortile che parlano
dalla loro epifania, nel selciato di Venezia,
nelle pietre dei campanili intarsiati nel sole
di Firenze, nei pasticcini a conchiglia:
chissà quali ricami di senso
disegneranno questi fili nelle pagine
che Proust non ha scritto ancora.


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 1 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Anna Guzzi, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Anna Guzzi, nella sezione Poesia, ha pubblicato anche:

:: Malinconia (Pubblicato il 03/03/2017 19:55:58 - visite: 431) »

:: Il dito della luna (Pubblicato il 03/03/2017 19:50:47 - visite: 337) »

:: La bella scuola (Pubblicato il 10/11/2016 14:52:00 - visite: 390) »

:: Rosa è il cielo (Pubblicato il 25/09/2016 18:38:29 - visite: 466) »

:: Si farà fiore (Pubblicato il 30/12/2011 14:39:10 - visite: 1088) »

:: Richiusi papaveri (Pubblicato il 26/10/2011 18:09:02 - visite: 1039) »

:: Cuore di marinaio (Pubblicato il 26/10/2011 18:05:40 - visite: 841) »

:: Amore di Neruda (Pubblicato il 22/10/2011 14:13:28 - visite: 811) »

:: Coriandoli purpurei fra le crete di Calabria (Pubblicato il 23/06/2011 15:50:22 - visite: 919) »

:: Silenzio di fiumane. Omaggio a Calogero (Pubblicato il 30/09/2010 20:40:45 - visite: 1009) »