:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE CON LE NOSTRE LETTURE CONSIGLIATE
Il vuoto pieno di poesia, articolo di Donato Di Stasi
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Poesia_settimanale
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 208 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Thu Jul 29 16:17:52 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Prospettive - tre poesie inedite


Testo proposto da LaRecherche.it

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 15/03/2021 12:00:00

 

VILLA PAMPHILY

 

L’insetto che nulla sa

della rotazione

ma esegue nella lettera l’opera

che anche di lui ha bisogno

guarda con noi dal bordo

il nome non ancora rinvenuto,

del nostro esserci ora e insieme

la possibile definizione dell’amore.


 

PROSPETTIVE

 

Quello che vedo, di fronte,

è un albero che non cede,

la piegatura del busto

poggiata all’abitazione accanto.

 

Oppure, e questo il punto,

è la casa a crescere

grazie all’albero che la fa vivere.

 

Per me, lo so, è lo stesso,

è la parte toccata la mia radice,

ciò che fuoriesce alla luce.

 

 

PASSA E RAGLIA ANCHE OGGI

a Sante, che mi ha aiutato a scrivere e a vivere

 

Passa e raglia anche oggi l’uccello

nel sogno d’asino ricordando

il discorso dell’anima paziente.

 

Da questo ho capito allora

la favola di Guerra, di chi possedendo

solo la chiave vede la casa.

 

A house hidden in trees - photo by @FlowClark - for more, visit: FlowClark.com


« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di pi vai alla pagina personale dell'autore »]

La Redazione, nella sezione Poesia_settimanale, ha pubblicato anche:

:: O Minotauro (Pubblicato il 26/07/2021 12:00:00 - visite: 83) »

:: La Prigioniera: studio grafico-poetico (Pubblicato il 19/07/2021 12:00:00 - visite: 121) »

:: Secondo natura VI e IX (Pubblicato il 12/07/2021 12:00:00 - visite: 141) »

:: La troga (Pubblicato il 05/07/2021 12:00:00 - visite: 116) »

:: Il Sabba (Pubblicato il 28/06/2021 12:00:00 - visite: 119) »

:: La vita altrove (Pubblicato il 21/06/2021 12:00:00 - visite: 175) »

:: Libro del Sole (Pubblicato il 14/06/2021 12:00:00 - visite: 110) »

:: Invisibile (Pubblicato il 07/06/2021 12:00:00 - visite: 119) »

:: La strage degli aquiloni (Pubblicato il 31/05/2021 12:00:00 - visite: 119) »

:: Teatrin de vozhi e sienzhi (Pubblicato il 24/05/2021 12:00:00 - visite: 263) »