:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021: classifica
 

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L'opera dello scrittore è soltanto una specie di strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe forse visto in se stesso. (da "Il tempo ritrovato" - Marcel Proust)

Sei nella sezione Proposta_Poesia
gli ultimi 15 titoli pubblicati in questa sezione
gestisci le tue pubblicazioni »

Pagina aperta 280 volte, esclusa la tua visita
Ultima visita il Wed Apr 7 19:16:38 UTC+0200 2021
Moderatore »
se ti autentichi puoi inserire un segnalibro in questa pagina

Mito

di Muriel Rukeyser 

Proposta di Marisa Madonini »

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »




Pubblicato il 18/09/2020 20:06:24

Muriel Rukeyser:

Poetessa statunitense ( New York 1913 ivi 1980) di cultura ebraica. Dalle sue raccolte traspaiono l’attivismo e impegno appassionati per varie cause quali: giustizia sociale, femminismo, diritti umani, differenze di classe, barbarie della guerra.
Fu anche autrice di biografie, sceneggiature, libri per l’infanzia e traduzioni (Bertold Brecht, Octavio Paz)
Importanti poeti furono influenzati da Muriel Rukeyser quali : Anne Sexton e Adrienne Rich
Proprio A. Rich di lei disse:” [...] rimane unica la sua poesia nel XX secolo, negli Stati Uniti, per la varietà dei riferimenti, la generosità della visione e l’energia. Conduce, lettori, scrittori e partecipanti, alla vita del nostro tempo e ad allargare la concezione della poesia riguardo al mondo...”

Myth

Long afterward, Oedipus, old and blinded, walked the
roads. He smelled a familiar smell. It was
the Sphinx. Oedipus said, 'I want to ask one question.
Why didn't I recognize my mother?' 'You gave the
wrong answer,' said the Sphinx. 'But that was what
made everything possible,' said Oedipus. 'No,' she said.
'When I asked, What walks on four legs in the morning,
two at noon, and three in the evening, you answered,
Man. You didn't say anything about woman.'
'When you say Man,' said Oedipus, 'you include women
too. Everyone knows that.' She said, 'That's what
you think.'

(Poem of the Day - Poetry Foundation)


Mito

Molto tempo dopo, Edipo, vecchio e accecato, solcava
le strade. Sentì un odore familiare. Era
la Sfinge. Disse Edipo, ‘voglio porre una domanda.
Perché non riconobbi mia madre?’ ‘La tua risposta
era errata’, disse la Sfinge. ‘Ma era quella che rese
tutto possibile’ disse Edipo. ‘No,’ disse lei.
‘Quando chiesi, cosa cammina a quattro zampe la mattina,
due a mezzogiorno, e tre la sera, tu rispondesti:
l’Uomo. Non dicesti nulla della donna’.
‘Quando si dice Uomo, disse Edipo, ‘sono comprese
anche le donne. Tutti lo sanno’.
Lei disse, ‘E’ quello che pensi tu'.

Traduzione di Marisa Madonini

« indietro | stampa | invia ad un amico »
# 0 commenti: Leggi | Commenta » | commenta con il testo a fronte »

I testi, le immagini o i video pubblicati in questa pagina, laddove non facciano parte dei contenuti o del layout grafico gestiti direttamente da LaRecherche.it, sono da considerarsi pubblicati direttamente dall'autore Marisa Madonini, dunque senza un filtro diretto della Redazione, che comunque esercita un controllo, ma qualcosa può sfuggire, pertanto, qualora si ravvisassero attribuzioni non corrette di Opere o violazioni del diritto d'autore si invita a contattare direttamente la Redazione a questa e-mail: redazione@larecherche.it, indicando chiaramente la questione e riportando il collegamento a questa medesima pagina. Si ringrazia per la collaborazione.

 

Di seguito trovi le ultime pubblicazioni dell'autore in questa sezione (max 10)
[se vuoi leggere di più vai alla pagina personale dell'autore »]

Marisa Madonini, nella sezione Proposta_Poesia, ha pubblicato anche:

:: Poesia a confronto: cicale Laboratori Poesia , di (Pubblicato il 29/03/2021 14:45:43 - visite: 32) »

:: La misura , di Primoz Cucnik (Pubblicato il 18/02/2021 11:47:58 - visite: 94) »

:: Da : La quasi notte , di Francesca Serragnoli (Pubblicato il 14/12/2020 18:37:14 - visite: 170) »

:: Come deve da Onore del vero , di Mario Luzi (Pubblicato il 29/11/2020 22:44:10 - visite: 147) »

:: Novembre , di Giovanni Pascoli (Pubblicato il 20/11/2020 10:25:42 - visite: 159) »

:: Da : L’ultimo viaggio di Glenn , di Maurizio Cucchi (Pubblicato il 22/08/2020 14:32:01 - visite: 213) »

:: Figli della fortuna , di Sara Teasdale (Pubblicato il 08/08/2020 18:42:51 - visite: 214) »

:: Procida , di Iosif Brodskij (Pubblicato il 06/08/2020 12:11:21 - visite: 147) »

:: Nautica celeste , di (Pubblicato il 26/07/2020 15:28:20 - visite: 281) »

:: Ma (Aber) , di Erich Fried (Pubblicato il 11/07/2020 15:39:36 - visite: 531) »