Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Adielle
un mese psichiatrico

Sei nella sezione Commenti
 

 Adielle - 07/09/2015 11:53:00 [ leggi altri commenti di Adielle » ]

Grazie Vlad, carissimo, grandissimo Vlad. Ho quasi finito, sono quasi pronto. Ho intenzione di dare alle stampe il mio libercolo, tutto autogestito, tutto autoprodotto artigianalmente. Titolo (tu lo sai che con i titoli spesso toppo!): Messaggio nella bottiglia, così composto: introduzione della nostra Cristina Bizzarri se vorrà ancora farmi la grazia, le avevo chiesto questo piacere per un altro progetto che si doveva chiamare Codifica rituale degli astratti che poi mi è venuto un po’ a noia e gli ho preferito invece questo mezzo concept album; un mese psichiatrico; de finestre; la versione del perdente; l’innamorato perpetuo (nome in codice Candy Candy, nella sezione pensieri; d’essere rosa. La copertina me la disegna il mio caro amico tatuatore e dovrebbe essere un cuore anatomico all’ interno di una bottiglia, lo presenterò in un circolo culturale della mia città molto simpatico che si chiama amichevolmente La Tana, dove darò lettura di qualche passo e di qualche altra poesia, forse insieme a mia cugina che adoro, con sottofondo musicale e forse la proiezione di alcune immagini montate ad arte da un mio amico regista di cortometraggi sperimentali, mo vediamo, può essere che la cosa diventi molto meno articolata, cosa certa è che faremo una ripresa della serata e la caricherò sullo spazio dedicato qui su La Recheche. Speriamo bene e soprattutto spero di farlo davvero indipendentemente dal risultato, per come sono fatto io sarebbe già un miracolo portare a termine qualcosa. Ciao e grazie, proprio mentre stavo revisionando un mese psichiatrico hai scritto un nuovo bellissimo commento, un caso?

 Vlad - 11/07/2015 14:20:00 [ leggi altri commenti di Vlad » ]

torno di nuovo qui. una delle cose più belle lette in assoluto.
la sintesi dell’ asintesi.
arrivo alla fine e non so neanche come ci sono arrivato. sarà stato bravo l’autista a portare gli occhi a spasso regalandomi immagini che già tra due secondi parleranno con gli ombrellai accordandosi per il prossimo ascolto. no. no. assolutamente forse. se ha un senso il vivere. è per leggere cose come questa. l’alfabeto ha più note di un pentagramma. ma una sinfonia così - piena di atomi riproducibili - non conosce strumenti accordabili, la voce, poi, è meglio cambiare ad ogni parola le consonanti. se proprio devi dire una cosa, tacerla è il meglio che tu possa fare per gridarla. ed io grido e rido. perché quel letto, con le lenzuola ancora sgualcite, lo rifaranno presto, dicevo quel giorno. ora il letto - dopo essere riletto - ha ancora le lenzuola sgualcite. allora mi ci tuffo. tra stoccolma ed una ferita. ed il presto serve a farti dire che ciò che veramente conta non conosce misura.

 Adielle - 06/03/2013 09:09:00 [ leggi altri commenti di Adielle » ]

grazie mille Loredana, troppo buona spero di continuare a scrivere senza troppe banalizzazioni e arrivare alla fine del mese psichiatrico senza mancare di riguardo alle persone coinvolte e alla voglia di raccontare comunque il vero ,se fosse mai possibile.
cordiali saluti

 Adielle - 06/03/2013 08:47:00 [ leggi altri commenti di Adielle » ]

grazie dell’apprezzamento Vlad che fatto da te poi raddoppia il piacere
colgo l’occasione infatti per dirti che i tuoi testi sono tra le mie letture preferite! ciao cari saluti

 Loredana Savelli - 05/03/2013 19:56:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

E’ straordinaria.

 Vlad - 05/03/2013 19:51:00 [ leggi altri commenti di Vlad » ]

io mi chiedo come fanno a sfuggire cose come queste.
straordinario pezzo.



incredibilmente trascurato.

 Adielle - 04/03/2013 08:38:00 [ leggi altri commenti di Adielle » ]

grazie Domenico per la forza che metti nel sostenermi, la storia che spero di riuscire a scrivere è assolutamente autobiografica e tremendamente recente ma io tra le altre ho tendenze sadomasochiste così
non posso fare a meno di svergognarmi, di mettermi a nudo e in questa occasione proverò a farlo quanto più possibile
sarà lunga la faccenda perchè ho veramente perso l’uso della mano destra
e non posso scrivere i testi prima a matita comunque ho iniziato la fisioterapia, prevedo un incremento degli errori di battitura!
non so come ringraziarti a volte mi verrebbe voglia di lasciare un commento sotto una tua poesia ma ho l’impressione che tu appartenga ad una tradizione alta così altra dalla mia da rendermi il compito troppo arduo anche solo per non sembrare ridicolo ma non è detto che un giorno non prenda quel particolare tipo di coraggio!

 Domenico Morana - 03/03/2013 23:07:00 [ leggi altri commenti di Domenico Morana » ]

Che si tagli la gola chi non t’ama! Scrivi da dio. Rileggi e correggi un paio d’errori di tastiera. Ma no. Impreziosiscono. Lascia tutto com’è.
Se testo autobgrfc non farlo più!