:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Amina Narimi
Reliquia desiderantur

Sei nella sezione Commenti
 

 Ferdinando Battaglia - 10/06/2014 21:31:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

Un’anima che scrive versi cos, un’anima che ha "visto" oltre il visibile, che ha posato l’orma del piede nudo dove giocano gli angeli; ma anche un’anima che forse ha conosciuto abissi di dolore dai pi ignorati e non necessariamente per personale esperienza.
Qui stiamo di fronte ad una bellezza poetica che scompare dentro onde di luminose che narrano Altro.

Sempre di ammirazione leggerti

 Franca Alaimo - 09/06/2014 23:57:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Amina salva dai ricordi di persone perdute, che ormai le stanno intorno come angeli, il volto pi caro legato non solo a dolci ricordi, ma capace ancora di rassicurarla con il suo bene, di ripeterle la certezza dell’Amore che lUce, che gioia.
Come sempre Amina cuce insieme magicamente le parole e ne tira fuori un senso nuovo,fascinoso, lumeggiante.

 Adielle - 09/06/2014 23:23:00 [ leggi altri commenti di Adielle » ]

Amina Mundi!

 Lorenzo Mullon - 09/06/2014 23:06:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Mullon » ]

e pensare che tutto questo avviene dentro un albero, nelle stratificazioni della corteccia