Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo proposto da Maria Musik
Il silenzio e la parola - Testi tratti da LaRecherche.it

Sei nella sezione Commenti
 

 leopoldo attolico - 03/09/2015 18:07:00 [ leggi altri commenti di leopoldo attolico » ]

Caro Giuliano , hai la stima di tutti noi . Forever .
abbraccione
leopoldo -

 Giuliano Brenna - 19/08/2015 17:36:00 [ leggi altri commenti di Giuliano Brenna » ]

Ringrazio calorosamente Maria Musik e Lisa Merletti per questo bellissimo ed inaspettato regalone. Ringrazio di cuore tutti i lettori e amici che lo hanno gustato e commentato e abbraccio tutti per i graditissimi auguri.

 Maria Musik - 18/08/2015 18:48:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Mi intrufolo e rubo la scena a Giuliano solo il tempo di fare gli auguri, seppur tardivi, a Gian Piero: che sia un anno migliore e grazie per il tuo libro "Da questo mare" che ha accompagnato le mie contemplazioni ischitane.

 Guglielmo Peralta - 18/08/2015 13:21:00 [ leggi altri commenti di Guglielmo Peralta » ]

Questo E-book ideato e realizzato dalla Musik in occasione del compleanno di Giuliano, oltre ad essere un gentile pensiero a lui rivolto, è anche un "dono" offerto ai lettori trattandosi di un "menu" vario e raffinato che ne incontra sicuramente il gusto rendendo graditissimo l’invito al "banchetto". La scelta delle "pietanze" arricchite con i coloratissimi "contorni" dell’illustratrice costituisce dei piatti unici dall’aspetto "caratteristico". Fuor di metafora, è un’oculata selezione di scritti di eccellente e finissima "fattura" che compone un "ritratto" sfaccettato e ricco di sfumature del nostro sensibilissimo Autore, nonché ricercatore, cultore e acuto interprete delle anime di sfolgorante bellezza che impreziosiscono la letteratura di tutti i tempi con particolare riguardo a quel Marcel - mentore e figura di riferimento per chi naviga in questo sito alla ricerca di approdi o dolci "naufragi" - di cui non mancano gli echi e le rivisitazioni nei testi qui pubblicati.

 gian piero stefanoni - 18/08/2015 10:57:00 [ leggi altri commenti di gian piero stefanoni » ]

Cara Maria che pensiero bellissimo.. il buon Giuliano lo merita appieno- anche per la discrezionalità e l’intelligenza con cui si muove.. E poi ho il privilegio di condividere lo stesso giorno di compleanno.. Auguri di nuovo Giuliano, grazie Maria.. Un abbraccio forte

 Cristina Bizzarri - 17/08/2015 09:40:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Sous le charme di questa piccola, ricca, preziosa raccolta di letture regalataci da Maria Musik in occasione del compleanno di Giuliano Brenna. Auguri dunque con un giorno di ritardo a Giuliano, di cui la disegnatrice ha davvero reso con spirito sottile e delicatamente umoristico i tratti, fisici e psicologici. E questi tratti sfumati e difficilmente catalogabili, essendo proprietà di una personalità complessa e di una "decadenza" assolutamente inattuale! - si spargono caleidoscopicamente in questi pochi succulenti testi, introdotti da brevi poesie.Ho appena finito di gustarli, ne ho assaporato l’essenza piena e insieme quasi trasparente, ne ho colto il retrogusto amaro del pescatore di perle, il cui tocco salato sulla lingua diventa infine luttuoso oltre il transetto del palato dove si celebra la sua fine. Mi sono persa e ritrovata nella rotazione di una chiave, a ogni giro nella toppa visioni sovrapposte a nostalgie. Ho spiato incontri al Bois de Boulogne, colombes poignrdées di illusioni e piaceri fugaci dove sembrano sdoppiarsi le anime per ricongiungersi inaspettatamente. O, seduta in un ristorante-mangiatoia - un dolce ragliare profuma la stanza di fieno e riporta all’infanzia - ho assistito da un angolo protetto, in disparte, all’invasione tecnologica di nuovi barbare, due barbarelle nella fattispecie. Ma non sono riuscita as assaggiare il soufflé al cioccolato che, appena uscito dal forno, si è afflosciato! Non è forse il trionfo della pergezione di non poter essere mai raggiunta? Così non temo, con queste mie rozze portate paysannes, di recare offesa a un bec fin come quello di G.B.
La sua tavola imbandita di leccornie - gustative, olfattive, tattili, visive, uditive - mi ha accolta con l’amicizia che l’ospite nobile e generoso offre imparzialmente a chiunque ne voglia godere.
E non si può non essere almeno un brin permeabili a tanta grazia di linguaggio e varietà di sapori.
Auguri Giuliano, e grazie.




 Loredana Savelli - 17/08/2015 07:08:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Gradevole pensiero, bei testi, un gesto che riscalda anche chi legge.
Auguri!!

 Met Sambiase - 16/08/2015 22:51:00 [ leggi altri commenti di Met Sambiase » ]

La presenza di Giuliano Brenna è elegante in ogni scritto; è centrale il suo sguardo puro sulle cose e sulle persone, riscritto con grazia sovrana, che Maria Musik ci restituisce nei frammenti del caledoscopio letterale. Tutto è conciliabile, dall’analisi del vuoto sociale ai tempi dei social network (una denuncia civile in righe malinconiche) alla viva partecipazione alla lezione proustiana. Tutto è nostalgia di un mondo migliore ancora da costruire. E nel frattempo, buon compleanno Giuliano.

 robertoperrino - 16/08/2015 19:13:00 [ leggi altri commenti di robertoperrino » ]

Si può indiviare un regalo altrui? Ebbene, io lo indivio!
Bellissimo! Complimenti alla raffinata Illustratrice e alla Curatrice del florilegio.
E che non manchino miei nuovi ammirati Auguri a Giuliano!

 Giorgio Mancinelli - 16/08/2015 17:58:00 [ leggi altri commenti di Giorgio Mancinelli » ]

E che vogliamo dire a Giuliano: tantissimi ’sentiti’ auguri! Io miei anni non li conto più e ho deciso che per i prossimi tre/quattro anni avrò gli stessi che ho oggi. Divertiti!

 Giorgio Mancinelli - 16/08/2015 17:57:00 [ leggi altri commenti di Giorgio Mancinelli » ]

Scusa Maria ho dimenticato i complimenti del caso per il tuo elegante ’pezzo’ di colore. Con affetto.

 Giorgio Mancinelli - 16/08/2015 17:55:00 [ leggi altri commenti di Giorgio Mancinelli » ]

Un apprezzatissimo ’vadeuville’ che Maria Musik ha saputo mettere assieme con la complicità di Proust. L’autore come lo scrittore o come anche il ’narratore’ risulta sempre un po’ complice, anzi lo è definitivamente. Un biglietto di compleanno che di sicuro piacerà molto al nostro Giuliano. E poi chi lo ha definito essere un po’) ’schivo’ dovrebbe sapere che toccato sulle giuste corde egli risponde con acutezza quasi insospettata e sa cogliere il ’dolce’ della vita anche lì dove il salato sembra predominare. L’arte non è acqua - si dice - come dire: noblesse oblige.

 gabriella gianfelici - 16/08/2015 17:28:00 [ leggi altri commenti di gabriella gianfelici » ]

Questo è un regalo meraviglioso e meritatissimo. Persona fine e schiva come Giuliano ne esistono poche. In più una scrittura fluida, leggera ed essenziale, mi compiaccio dell’idea.
Ancora auguri e un saluto a Maria e Roberto e grazie a voi di tutto questo bellissimo percorso.

 Franca Alaimo - 16/08/2015 01:23:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Innanzitutto complimenti alla disegnatrice con i suoi gustosi ritratti di Giuliano, al quale vanno intanto i miei auguri.
E naturalmente a Maria che ha raccolto alcuni testi di Giuliano in una mini-antologia che mettono bene in luce le qualità di Giuliano come scrittore: ironia, chiarezza, sincerità; come chef: raffinatezza, delicatezza, grazia combinatoria; come ammiratore di Proust: dedizione, immaginazione, intelligenza profonda.
Così abbiamo gustato tutti insieme questi ingredienti della sua personalità; ce n’è abbastanza per un pasto ricco e pieno di sapori!