:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 classifica e vincitori del Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Maria Musik
25, Morta che parla

Sei nella sezione Commenti
 

 Simonetta Sambiase - 27/11/2017 19:56:00 [ leggi altri commenti di Simonetta Sambiase » ]

Non fermarsi. Non fermarsi a continuare a cambiare la visione patriarcale che usa la violenza come linguaggio. Ognuna con il proprio fare, ognuno con i propri strumenti, con la forza delle formiche che trasportano pesi cento volte pių pesanti del loro corpo pur di arrivare a destinanzione. Cambiare il mondo in meglio č un fardello, chi lo nega?

 Giovanni Baldaccini - 25/11/2017 19:53:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Baldaccini » ]

Si Maria, non perdoniamo. Dirti che l’ho trovato ben scritto e sentito č secondario: si impone il tema!
Purtroppo, proprio adesso, ascoltando il telegiornale, ho appreso di altri due episodi di violenza oggi a Roma. Sono bestie e anche se li perdonassimo non se ne accorgerebbero.