:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Annalisa Scialpi
Solo un���altra roccia

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Colozzo - 27/03/2023 00:14:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Un amore andato in frantumi per l’insensibilit dell’amato come uno spuntone di roccia infisso nel costato.
Di quell’armatura, corazza che sembrava reggere il mondo, rimangono solo pezzi in rovina. L’infrangibilit del tuo sepolcro d’oro, per, sembra reggere ad ogni intemperia, ogni assalto o pena.
Una suggestiva poesia, questa tua, in cui si concentrano immagini suggestive e surreali, tanto che mi sembra di intravedere un quadro di Salvator Dal attraverso gli occhi della mia fantasia.
Brava, Annalisa! Sei riuscita con rapide pennellate a descrivere la fine di un amore. Spero di non sbagliarmi! Buonanotte.

 Vincenzo Corsaro - 25/03/2023 18:15:00 [ leggi altri commenti di Vincenzo Corsaro » ]

Non sono sicuro di aver afferrato ci che vuoi dire, ma sembrerebbe che ti riferisci a qualcuno che non vuol ascoltare o vedere ci che diciamo o siamo. Quell’essere di fronte a noi come una roccia indifferente al quale importa solo di s stesso. Un sorriso :)