:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Marcel ritrovato, di Giuliano Gramigna | Nuova edizione Irelfe
con una nota di Ezio Sinigaglia
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Annalisa Scialpi
Vacuit��

Sei nella sezione Commenti
 

 Vincenzo Corsaro - 02/06/2023 16:47:00 [ leggi altri commenti di Vincenzo Corsaro » ]

Vacuit... vuoto.
Il vuoto lo si pu paragonare alla solitudine.
Quest’ultima pu essere una gabbia dorata o una tremenda prigione come diceva Bertolucci. Anche il vuoto ha due facce, pu riempire l’anima delle verit che non vediamo facendoci sentire degli sconosciuti, o pu essere una magnifica dea splendente della sua vacuit facendoci ubriacare di questa luce fino al tormento, fino ai perch, fino a precipitare in un vuoto infinito...
Per quanto riguarda l’uomo vitruviano, l’architetto romano Vitruvio lo voleva rappresentare come misura di tutte le cose, ma lo davvero? Ciao :)

 SilviaDeAngeliss - 02/06/2023 10:12:00 [ leggi altri commenti di SilviaDeAngeliss » ]

Una serie di flash emozionali da vivere con intensit, in questa originale lirica tutta da assaporare...
Buona festivit cara Annalisa

 Francesco Rossi - 01/06/2023 20:30:00 [ leggi altri commenti di Francesco Rossi » ]

Una lettura che mi lascia aperta la percezione. Mi pice il simbolismo e l’apertura mentale della poetessa.