:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Tre monologhi. Penna, Morante, Wilcock, di Elio Pecora [collana Racconti (Teatro)]
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Gianfranco Aurilio
Siccit��

Sei nella sezione Commenti
 

 Gianfranco Aurilio - 23/02/2017 17:06:00 [ leggi altri commenti di Gianfranco Aurilio » ]

Grazie, Klara. Le tue parole sono belle e racchiudono anche una grande verit. Un caro saluto.

 Klara Rubino - 23/02/2017 09:52:00 [ leggi altri commenti di Klara Rubino » ]

Mi ha quasi commosso: conserviamo la purezza almeno delle nostre lacrime!
Grazie, quanto spesso non ci rendiamo conto di ci che abbiamo!