Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Franca Colozzo
25 aprile - April 25th

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Colozzo - 20/05/2020 01:14:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Hai ragione Salvatore: occorre liberare noi stessi prima di liberarci dagli incubi esteriori, perchè in fondo il mondo che vediamo altro non è che proiezione dei nostri sentimenti, della nostra sensibilità, dell’amore che è in noi.
La mia assenza prolungata, di cui chiedo venia non commentando come al solito, è dovuta ad impegni accresciuti di cui credo di non essere degna, dovendo portare un fardello che mai avrei immaginato in passato. Sarà che nel mondo ho trovato anime buone che mi vogliono bene e proseguo questo mio percorso nuovo per me, ma l’unico che è riuscito a sollevarmi dall’abisso apertosi di fronte all’umanità. Buonanotte.

https://uknewsline.com/2020/05/14/dr-arch-franca-colozzo-appointed-new-ceo-ihc/

 Franca Colozzo - 20/05/2020 01:02:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Cara Graced, mi perdonerai spero per il tempo che è trascorso dalla pubblicazione del tuo commento. Sono stata molto impegnata ultimamente e le giornate, malgrado il confinamento coatto tra le mura domestiche, è passato così velocemente da non accorgermene quasi.
Questa mia poesia, volutamente scritta in rima in inglese per armonizzarla alla musica, vuole solo essere la fine di un incubo che, malgrado sembri perseguitarci ancora, spero si dissolva presto tra le foschie di una nuova alba che si sta per affacciare sul nostro mondo malato. Un grande abbraccio dal momento che siamo tutti diventati virtuali anche se vicini, mascherati anche se non è carnevale. Buonanotte.

 Graced - 28/04/2020 19:09:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Bellissima e dolcissima questa lirica che scorre armoniosamente nell’incedere di versi che fanno commuovere, specie quest’anno che, questa festa, l’abbiamo dovuta festeggiare individualmente, lontani gli uni dagli altri. Secondo me, molto sentita, anche perché c’è molta gente che tenderebbe a sminuirla. Mi chiedo: Cosa succederà quando non ci sarà più nessuno a portare testimonianza diretta dei fatti avvenuti il 25 aprile 1945?. Un caro saluto Franca, Grazia!

 Salvatore Pizzo - 28/04/2020 01:42:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

E’un giorno che anch’io amo, mia cara Franca. E che apprezzo ancor più leggendone atmosfera e profumi attraverso i tuoi versi: un 25 aprile come non mai. Un 25 aprile ch’è occasione per riflessioni che investono la sfera personale, per volare alte e libere. Perchè la prima vera liberazione è quella che passa da noi stessi...
Un caro saluto e tanti bei sogni