:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 classifica e vincitori del Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Franca Colozzo
San Valentino - Valentine���s Day

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Colozzo - 19/02/2022 23:53:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Sono d’accordo con te, Vincenzo, su quest’uso consumistico dell’amore. Un amore che "si veste di niente" ossia, come recito in una mia poesia risalente ai tempi adolescenziali, non ha bisogno di orpelli.
Dal momento che tutto diventato consumistico, le donne stesse appaiono spesso crogiolarsi nei beni materiali (rose, gioielli, etc.) per colmare il vuoto affettivo di questi tempi materialistici.
Gli uomini, "obtorto collo" e compiacenti, assecondano la scia consumistica.

T’invito a firmare la seguente petizione, grazie...Ma non "obtorto collo".

https://www.change.org/p/ant%C3%B3nio-guterres-europe-for-peace-europa-per-la-pace?fbclid=IwAR3F5HUgSekkFFZPT7wq6hS3_SwvtBnCLgI0xNWzE-wwsmsdrBsPEqL4qQ0

 Vincenzo Corsaro - 18/02/2022 11:19:00 [ leggi altri commenti di Vincenzo Corsaro » ]

Hai ragione, strano parlare d’amore solo in un determinato giorno e qui entrano in gioco tutte le altre "giornate" appioppateci per un consumismo vergognoso. L’amore ... l’amore, non ha bisogno di un tempo prestabilito, semplicemente da vivere e riscoprire giorno dopo giorno per chi ha la fortuna di poterlo fare. Bello e tenero il finale :) Ciao

 Franca Colozzo - 16/02/2022 18:18:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Grazie, cara Emanuela, per l’apprezzamento della mia scrittura che ha radici profonde dal momento che ero veramente la pupilla del mio professore di italiano al Liceo Scientifico "E.Fermi"di Gaeta. Certo avrei preferito il Liceo Classico, ma per una serie di circostanze ho frequentato lo Scientifico. Non me ne pento ora, perch la cultura di quest’ultimo presenta pi sfaccettature e le materie scientifiche mi appassionano tantissimo. Anche se, per amor del vero, sto cercando di studiare il greco antico perch amo conoscere le lingue (arabo incluso), in generale.

L’amore mi ha inspirato da sempre, dai primi vagiti adolescenziali, (ad es., la mia poesia: "Tango della Giovinezza"), ma le tematiche civili e sociali hanno poi preso il sopravvento in et matura. Indulgo, di quando in quando, a lasciarmi sedurmi dall’amore perch pur vero che:

"Amor, ch’a nullo amato amar perdona,
mi prese del costui piacer s forte,
che, come vedi, ancor non m’abbandona."

Canto V (verso 103) nell’Inferno della "Divina Commedia" di Dante Alighieri.

 Franca Colozzo - 16/02/2022 18:01:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

Ah ah ah, Salvatore, il mio consorte non un poeta come te ed altri in questo sito e, quindi, meno lusingato anche se contento, per quanto sempre innamorato e fedele dai tempi dei tempi.
Diciamo che sono stata fortunata o persistente, da giovane innamorata di soli quindici anni e fedele a quest’amore. Oggi prendono e gettano amori come se fossero carte di baci Perugina scartocciati. Io, invece, guardo sempre nel pozzo profondo dei sentimenti reconditi e, cos, la mia lirica, unidirezionale, va come onda verso il mare e l si arena sulla battigia del tempo.

 Salvatore Pizzo - 16/02/2022 02:31:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

Una bella dedica, credo che il tuo consorte possa essersene sentito immensamente lusingato. E con ragione, dal momento che, la bellezza di questo tuo tracciar linee poetiche, oltre a comprendere il mondo dei conflitti, suggerisce una dimensione ove l’amore ha patria.
Ciao e grazie.

 Emanuela Lazzaro - 14/02/2022 22:24:00 [ leggi altri commenti di Emanuela Lazzaro » ]

La bella scrittura mi piace da sempre cos come apprezzo i sentimenti pi genuini ai quali si schiude talvolta un sorriso. Di certo non vi sentimento pi vero dell’amore che una donna porta al proprio compagno/marito, a prescindere dall’et e dai luoghi in cui viene vissuto. Ogni persona ha il suo sentimento da vivere e condividere nella speranza che ci che di positivo reca con s possa comunicare finalmente uno stesso messaggio, la vita che alla base di ogni societ fin da suoi albori.