:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE CON LE NOSTRE LETTURE CONSIGLIATE
Il vuoto è pieno di poesia, articolo di Donato Di Stasi
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di alessandro venuto
Ragazza pittica

Sei nella sezione Commenti
 

 alessandro venuto - 13/06/2020 00:22:00 [ leggi altri commenti di alessandro venuto » ]

la poesia nasce dopo aver ascoltato la canzone Pictish girl di Philip Riley feat. Jayne Elleson tratto dall’album The Blessing Tree, che mi lascia sempre un senso di incompiuta meraviglia. mi sono quindi informato un pò su questo popolo affascinante e ho voluto situare la poesia proprio nel tempo e nel luogo che cita lei, Arcangelo, puntuale e completo come sempre nel commento. alla prossima.
grato.

 Arcangelo Galante - 12/06/2020 11:55:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Gradita moltissimo, la scenografia descritta dall’autore, il quale, ha saputo adeguatamente stimolare l’immaginazione, sino a fare rivedere, davanti agli occhi, il tentativo di confortare la ragazza pittica, prima del saliente evento storico.
La battaglia di Dunnichen o di Nechtansmere fu combattuta tra i Pitti e i
northumbriani ( popolo appartenente ad uno dei sette regni anglo-sassoni in Gran Bretagna) a Nechtansmere.
Lo scontro fu favorevole ai Pitti, che simulando una ritirata all’appressarsi dei Northumbri, li colsero in un’imboscata vicino al lago Linn Garan. Cosicché, risultando vincitori, indebolirono molto il potere northumbriano nella Britannia del nord.
Un testo assai piacevole a leggersi, consigliato agli appassionati del genere!