:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 classifica e vincitori del Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Emanuele Di Marco
Al benpensante

Sei nella sezione Commenti
 

 Makaveli - 25/01/2012 19:27:00 [ leggi altri commenti di Makaveli » ]

effettivamente sono stato sfortunato e capisco come possa esser nato il qui pro quo.
l’importante è che l’armonia sia ristabilita. un abbraccio a te.

 Maria Musik - 25/01/2012 18:46:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

@Makaveli - Scusa, hai ragione. E’ che, come ben sai, sono passionale e, purtroppo, la lettura del tuo aforisma è avvenuta dopo quella di un commento (in altra sede) che tacciava la nostra redazione e molti fra i nostri comuni amici di perbenismo, riesumando, oltretutto senza motivo alcuno, una diatriba morta e sepolta da otto mesi. La connessione mi è venuta in automatico. Diciamo che ti sei trovato, involontariamente ed inconsapevolmente, sulla “linea di fuoco”. Mea culpa. Un abbraccio.

 Makaveli - 25/01/2012 11:04:00 [ leggi altri commenti di Makaveli » ]

@maria.
io non credo che tu sia una benpensante né credo di esserlo io, d’altronde.
’benpensante’ è una parola grossa, del resto.
ma il mio era solo un gioco di parole senza riferimento a nessuno, men che meno a persone in seno a ’la recherche’. un semplice ’divertissement’.
il tuo commento, dunque, un po’ mi ha ferito perché tutto questo tu non puoi non saperlo. ma, proprio per questo, propendo per il ’misunderstanding’ reciproco e la chiudo qui. però volevo che lo sapessi. ciao ;)

 Makaveli - 25/01/2012 10:37:00 [ leggi altri commenti di Makaveli » ]

io penso pure troppo...

 Maria Musik - 24/01/2012 19:15:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Io sì... e tu?

 Makaveli - 24/01/2012 14:07:00 [ leggi altri commenti di Makaveli » ]

in generale, la capacità di sdrammatizzare è una grandissima virtù (oltre che un modo di salvare anche sè stessi..) ;)

 Giacomo Colosio - 24/01/2012 13:13:00 [ leggi altri commenti di Giacomo Colosio » ]

Ahahahah...molto simpatico questo aforisma.
A mio avviso serve anche a sdrammatizzare certe prese di posizione, la mia per prima. Dopotutto un benpensante che ci pensa bene magari ci ripensa e diventa un malpensante...no...oddio, che casino...meglio
che ognuno faccia come crede. ciaociao
P.S.
visto che non sono stato squalificato per l’aforisma ironico ne posto un’altro che spiega meglio la mia condizione di orale-scritto...ahahah