Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Carla Vercelli
Watteville

Sei nella sezione Commenti
 

 Arcangelo Galante - 01/05/2020 16:32:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Assai pregevole l’opera dedicata ad Antoinette de Watteville, stupenda modella che posò per il pittore francese Balthus, pseudonimo di Balthasar Kłossowski de Rola, di origine polacca, divenendone, in seguito, sua moglie.
La poetessa esprime dubbi sentimentali sulla femminea figura, per la quale il componimento è stato scritto, ponendo l’attenzione sull’intrinseco valore dell’affettivo legame esistente tra i due.
Cosicché, a nulla serve ritrarla con colori variopinti nell’istante d’un ricordo che non deve essere accantonato, ma bensì immortalato, oltre il dipinto.
Eppure, per molti artisti, scultori, fotografi, pittori e poeti, ricevere ispirazione dalla scelta d’un protagonista che ben si presta al loro lavoro di creazione, sembrerebbe già culminare con la fine dell’opera portata a termine.
E chissà quante modelle, accomunate dal cuore sensibile della Watteville, hanno emotivamente provato le medesime sensazioni nella vibrante anima di colme eccitazioni, suscitate da amorevoli pensieri...!
Abbracciandoti virtualmente, con simpatia ti saluto, Carla Vercelli.

 Salvatore Pizzo - 22/11/2019 17:27:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

E’ con gran piacere che, ogni volta, ti leggo: i tuoi versi traboccano sempre di sentimenti, da te trateggiati e colorati come emozionanti dipinti dal linguaggio sempre tocante.
Un saluto

 Giuseppe Terracciano - 22/11/2019 17:23:00 [ leggi altri commenti di Giuseppe Terracciano » ]

Ho letto e mi sono piaciute molto le tue poesie.
Ti faccio i miei migliori complimenti.
A rileggerti quando capita.