Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Chanteloup
Achab, forse noi.

Sei nella sezione Commenti
 

 Franca Colozzo - 07/05/2019 23:43:00 [ leggi altri commenti di Franca Colozzo » ]

L’amore non conosce frontiere e naviga a vista a seconda dei venti che spirano. Il mare lontano sa di salsedine e di notti bollenti mentre i sensi, senza frontiere, galoppano su pensieri erranti come cavalli imbizzarriti.
Così le emozioni tracciano nella tua poesia una rotta fatta di vele spinte dalla passione, l’unica forza dirompente in grado di rompere ogni schema, ogni muro innalzato dall’uomo civilizzato o sedicente tale. Buona notte.