:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Davide Savorelli
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di cristina bizzarri
Allora piangerò nell’incontrarti

Sei nella sezione Commenti
 

 Fiammetta Lucattini - 30/04/2013 10:11:00 [ leggi altri commenti di Fiammetta Lucattini » ]

Seducente...

 Fausto Torre - 28/04/2013 01:12:00 [ leggi altri commenti di Fausto Torre » ]

non credo sia quel poco. E’ che il linguaggio dapprima rovina il disegno, poi lo inghiotte completamente (come qualcuno diceva)
Io dico che questa tua ha un’anima. E la mostra. In tutto ci che .

 amina narimi - 27/04/2013 22:30:00 [ leggi altri commenti di amina narimi » ]

vorrei riscrivere piano, con cura le tue parole come un fregio di un lavoro pazientissimo ogni strato di quella polvere, di quel volto che si segna sulla guancia
una polvere d’oro sulla tavola di vetro entra, un tocco leggero , un soffio
che lucida l’agata, l’ematite dalla pietra intorno agli occhi
fino a brillare colando luce

Tra le pi belle Tue, di tante belle e preferite

 Cristiana Fischer - 27/04/2013 16:38:00 [ leggi altri commenti di Cristiana Fischer » ]

hic manebimus optime!

  Cristina Bizzarri - 27/04/2013 14:39:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Giovanni, a volte i soffi spolverano e rendono pi "interi" ... grazie :-))
Nando: il tuo sentire pari alla tua umanit: anche per me uno dei miei pensieri pi autentici, non filtrati, come spesso mi accade.
Cristiana: il senso - per me! - che nell’incontro autentico con l’"altro", sar come vedersi per la prima volta, spogliati finalmente di tutte le inutili costruzioni e sovrastrutture con cui ci siamo protetti, perdendoci. Guardarsi come nuovi e rinati, anche se il tempo con i suoi solchi ci ha, in parte, segnati. E io riappacificata con la mia pochezza, che vedo per quello che senza voler essere altro. Che ne dici, ha un senso compiuto cos? :-)

 Giovanni Baldaccini - 27/04/2013 12:27:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Baldaccini » ]

Buongiorno Cristina, a te e a questo soffio che ti nasce da dentro. Mi ha toccato. :-)

 Cristiana Fischer - 27/04/2013 10:29:00 [ leggi altri commenti di Cristiana Fischer » ]

sei forse tu due volte? sei tu che torni con "la polvere dal viso -/e l’ombra densa e scura intorno agli occhi"? tu che nasci di luce?
altrimenti non capisco il senso della prima strofa...

 Ferdinando Battaglia - 27/04/2013 08:48:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

Mi ha emozionato, a mio avviso un gioiello poetico, davvero bella. C’ dentro l’abisso del nostro sentire, se dicendo ci non temessi di tradirla. Una delle tue migliori, Cristina; un testo da privilegiare per furutre raccolte.

Buona giornata

  Cristina Bizzarri - 27/04/2013 08:27:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Loredana: leggi e ti immedesimi. Ispirando.
Ferdinando:lil senso della crisalide come parola che si apre: immediato.

 Ferdinando Giordano - 26/04/2013 20:36:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Giordano » ]

una pena contiene una crisalide in una parola intonsa poi qualcosa di maestoso ne fa mistero lirico e diventi volo. come qui come in te.

 Loredana Savelli - 26/04/2013 19:51:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Quale abisso d’amore, e dei pi puri! Una poesia ispiratissima che sgorga dal profondo della terra, la tua terra poetica, il luogo dei tuoi solchi dolorosi.
Ciao Cristina

 Cristina Bizzarri - 26/04/2013 19:33:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Merci, ma trs chre et prcieuse amie!
:-)

 Luciana Riommi Baldaccini - 26/04/2013 18:03:00 [ leggi altri commenti di Luciana Riommi Baldaccini » ]

Un rimpianto denso e doloroso che tuttavia trasforma una lacrima in luce. Molto bella, mon amie...