:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Davide Savorelli
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di cristina bizzarri
Che mentre lava geme

Sei nella sezione Commenti
 

 Leonora Lusin - 08/07/2013 15:17:00 [ leggi altri commenti di Leonora Lusin » ]

Bellissima poesia di cui apprezzo in modo particolare la tessitura musicale

 Cristina Bizzarri - 08/07/2013 10:15:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

@Cristiana: ti avevo già scritto, ma: sublimi le interconnessioni che ci dicono con potenza cose che non vediamo! ;-)

 Cristina Bizzarri - 08/07/2013 10:13:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Felice che vi sia piaciuta.
@Giorgio:per Schopenhauer, "Il sentimento del Sublime è il piacere che si prova osservando la potenza o la vastità di un oggetto che potrebbe distruggere chi lo osserva". Mi fai riflettere su questo termine, grazie! Anche il vento può fare paura, e il piacere proviene anche da questo... :-)
@Amina: è sublime piacerti! ;-)
@Luciana: sublime la philia e il suo erotico,sconvolgente potere ...
:-))
@Nando:sublime teofania che spaventando ci trasporta e innamora. :-)
@Loredana: sublime la pietà che con potenza ci scuote e a tutto ci avvicina! :-)
@Emilio: sublime la natura che sconvolgendo ci emoziona! :-)

Grazie a tutti, in particolare a Giorgio, che mi ha offerto uno spunto per riflettere, cercare e ... giocare con voi!


 Giorgio Cornelio - 07/07/2013 23:54:00 [ leggi altri commenti di Giorgio Cornelio » ]

"essere stata quello che non sono"

"Con quella nostalgia che riserviamo alle cose che non sono mai state, da per sempre mancate" avrebbe detto Carmelo Bene...

Sublime.

 amina narimi - 07/07/2013 22:59:00 [ leggi altri commenti di amina narimi » ]

sono davvero innamorata della Tua Poesia
ogni volta Cristina sei un bagliore, con molti alberi
ed io ti ammiro in piedi mentre versi questi canti

 Luciana Riommi Baldaccini - 07/07/2013 22:35:00 [ leggi altri commenti di Luciana Riommi Baldaccini » ]

è philia che penetra anche le rocce e dà vita anche al nostro piccolo io...
Ciao cristina :-))

 Nando - 07/07/2013 21:31:00 [ leggi altri commenti di Nando » ]

"È solo il vento nella stanza", ma per te diventa quasi una "teofania"; percezione e sete di Amore in ogni cosa.

Bella e "molto tua". Ciao Cristina.

 Emilio Capaccio - 07/07/2013 13:28:00 [ leggi altri commenti di Emilio Capaccio » ]

Splendide le tue percezioni "naturali", i sensi degli accadimenti che si spiegano nel tuo intimo, da cui trovano piena manifestazione, e attraverso la scrittura impari a riconoscerli e a scendere in profondità con loro, e noi insieme a te.

Ciao Cristina.

 Loredana Savelli - 07/07/2013 11:14:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

E’ tutta magnifica, ma questi versi sono eccezionali:
"E scorre una pietà in ogni cosa,
discende nelle crepe
fin dove il mondo è brullo -
fin dentro la corteccia dura.
E tutto nella pioggia splende -
che mentre lava geme."

Cristina!

 Cristiana Fischer - 07/07/2013 10:16:00 [ leggi altri commenti di Cristiana Fischer » ]

è strano: mi sembra quasi un simile stato d’animo a minuti di distanza... :)