:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Davide Savorelli
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di cristina bizzarri
Haiku dello smarrirsi

Sei nella sezione Commenti
 

 Antonella Sica - 24/03/2015 00:08:00 [ leggi altri commenti di Antonella Sica » ]

Grazie. Mi ha lasciato un sorriso vero dentro.

 Francesco Innella - 14/11/2014 09:04:00 [ leggi altri commenti di Francesco Innella » ]

bellissimo Cristina il perdersi e ritrovarsi da un’altra parte. Geniale

 Cristina Bizzarri - 14/11/2014 08:57:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Thank you my friends!
Ferdinando: fantastico, profondo, intuitivo, attentissimo commentatore! E non solo ...

 Loredana Savelli - 14/11/2014 06:55:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Superlativo (assoluto).

 Nando - 14/11/2014 06:46:00 [ leggi altri commenti di Nando » ]

Tutto il fascino di questo haiku, nasce dalla genialità evocativa dello straniamento provocato dall’inaspettata coniugazione (e desinenza) del verbo "trovare": come la percossa con il bastone del maestro zen, l’urto provocato da quel "trovo" costringe, o meglio offre al lettore la possilità d’illuminarsi, rompendo gli schemi logici che s’ingolfano coi detriti di un pensiero ormai calcificato, filtro inservibile a respirare la realtà.

Ciao, Prof..

 Lucia Longo - 13/11/2014 23:41:00 [ leggi altri commenti di Lucia Longo » ]

Anche a me piace molto quella porta aperta.
Mi dice che abbiamo sempre altre possibilità.

Ciao Cristina

 Lorenzo Mullon - 13/11/2014 22:44:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Mullon » ]

bello!
non siamo quello che sembra
se ci smarriamo rischiamo di trovarci
cosa abbiamo da perdere?
un equilibrio fasullo
e tanta fatica per mantenerlo