Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2020: Quarantena a Combray [invito a partecipare]
LaRecherche.it sostiene "la via immortale", da un’idea di Lello Agretti
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VI Edizione 2020
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di cristina bizzarri
Questo per oggi

Sei nella sezione Commenti
 

 cristina bizzarri - 27/03/2020 15:16:00 [ leggi altri commenti di cristina bizzarri » ]

Grazie del tuo gradito passaggio Graced, è così.

 Graced - 26/03/2020 18:30:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Un testo che colpisce, perché descrive la desolazione del momento che ci lascia sbigottiti ed impauriti perché pare un brutto sogno... ma non lo è. Ogni giorno si contano i morti sui due fronti tra lo sconforto di chi ascolta e d il dolore dei congiunti. Grazie. Un saluto!

 cristina bizzarri - 26/03/2020 11:56:00 [ leggi altri commenti di cristina bizzarri » ]

Grazie Arcangelo del tuo commento così partecipe. Io chiedo scusa a tutti se non commento quasi mai i loro scritti, ma soprattutto - sembra strano ma è così - in questo periodo sono molto impegnata con la scuola, questi miei ultimi due anni di insegnamento mi appassionano e sto cercando di raccogliere del materiale che ho prodotto (scritti e immagini di letteratura, storia e civiltà) con l’obiettivo di farne un piccolo libro. Chissà, probabilmente resterà un sogno, ma intanto ci lavoro e mi prende piacevolmente del tempo. Quindi perdonate il mio egoismo, cercherò di leggervi di più.

 Arcangelo Galante - 26/03/2020 10:50:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Giusto onorare tali eroici individui, associandoli a tutti coloro che, malgrado gli irrisori mezzi, si son sempre prodigati a favore di sofferenti, indigenti, ammalati e, purtroppo, in questi momenti tragici del vivere d’oggi, persino hanno assistito al trapasso di parecchie anime, in Cielo volate.
Facendo appello alla tua sensibilità, mi sono permesso di arricchire il messaggio da te inteso trasmettere con la pubblicazione, senza giammai voler sminuire l’emblematico contenuto del tuo scritto.
Un fiorito saluto, squisita Cristina!

 cristina bizzarri - 26/03/2020 09:15:00 [ leggi altri commenti di cristina bizzarri » ]

Grazie Salvatore, sì hai ragione, pensavo proprio all’accanimento feroce e sublime dei medici, degli infermieri, di tutti quelli che artigliano la vita rischiando la propria in luoghi spesso inadatti, non del tutto sicuri. Cantine sporche appunto, dove il loro eroismo quotidiano opera. Nonostante tutto. Forse avrei dovuto introdurre questa mia poesia con una piccola frase in loro onore per renderne chiaro il senso.

 Salvatore Pizzo - 26/03/2020 02:43:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

Una chiusa che colpisce, come del resto tutta questa tua forte e sentita poesia: ne promana un acuto senso di straniamento che ferisce quasi con"ferocia"pietosa...
Ciao