Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Lorena Turri
Delle chiome la memoria

Sei nella sezione Commenti
 

 Lorena Turri - 17/11/2011 22:03:00 [ leggi altri commenti di Lorena Turri » ]

La mia "spontaneità" c’è sempre... lo dimostra il fatto che oggi ho pubblicato due testi...uno "classico" e uno... "da brevettare", come ha scritto a commento Maria Musik! :-)
Ma c’è anche in quei testi ingabbiati nella metrica...

 Nand - 17/11/2011 20:12:00 [ leggi altri commenti di Nand » ]

Anch’io, che ti leggo sempre anche se mi capita di non commentare per mancanza del giusto tempo e dell’opportuna cura, ho notato il volgerti verso una ricerca formale di tipo più "classico"; e ciò premia il tuo studio cui più volte hai pubblicamente affermato; penso che sia il sogno di ogni poeta quello di perfezionare l’uso dei propri strumenti linguistici. Ora tutto questo preambolo per dirti che apprezzo molto anche l’altra produzione, dove una certa "spontaneità" compositiva esalta i contenuti della tua vena di genialità.

 Loredana Savelli - 17/11/2011 19:21:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

a Lorena. Ho virgolettato la parola "seria" per escludere un giudizio di valore, sarebbe stato forse più esatto dire "classicheggiante" o "che rispecchia un modello" o magari "aulica". Hai dimostrato più volte di saper padroneggiare diverse forme poetiche, mi chiedevo soltanto se stessi preferendo quest’ultima.
Un caro saluto

 Lorena Turri - 17/11/2011 16:10:00 [ leggi altri commenti di Lorena Turri » ]

@Loredana, non credo ci sia una scrittura seria e una meno seria... ci sono varie forme di scrittura. Le apprezzo tutte e alcune le sperimento. Curare una poesia dal punto di vista formale è molto faticoso,almeno per me che non ho la metrica facile, che non la mastico come una chewingum.
I temi, ahimé, sono ricorrenti perchè preponderanti nella mia vita. Così, per variare, cerco forme diverse...

 Francesco Luca Santo - 17/11/2011 16:08:00 [ leggi altri commenti di Francesco Luca Santo » ]

testo bellissimo e molto elegante...complimenti

 Loredana Savelli - 17/11/2011 15:51:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Molto curata formalmente, la tua scrittura sta diventando "seria"?
E’ molto bello il tutto, in fondo i tuoi temi preferiti non sono cambiati, stai sperimentando forme nuove.
Un saluto.