:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Edi Davoli
Dentro il Respiro

Sei nella sezione Commenti
 

 Edi Davoli - 17/05/2019 21:21:00 [ leggi altri commenti di Edi Davoli » ]

Grazie Sal, della tua gradita visita. Una leggiadra serata!

PS. Hai elegantemente bypassato la mia domanda sulla tua etą. Bravo bravo....

 Salvatore Pizzo - 17/05/2019 17:24:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

Un bel gioco questi tuoi versi musicali come gocce spioventi dal grande spartito della natura. Un gioco in cui ci si mimetizza fino a compenetrarsi: espressione della leggiadra consapevolezza dell’essere l’uno ma anche il tutto.....
Molto ma molto bella...
ciao

 Edi Davoli - 17/05/2019 06:48:00 [ leggi altri commenti di Edi Davoli » ]

Felice che tu l’abbia apprezzata, cara Graced. Un abbraccio!

 Edi Davoli - 17/05/2019 06:48:00 [ leggi altri commenti di Edi Davoli » ]

Sempre apprezzate Alberto le tue rivisitazioni!

 Edi Davoli - 17/05/2019 06:46:00 [ leggi altri commenti di Edi Davoli » ]

Grazie Annalisa della tua lettura. L’imperfetto tradisce anche una consapevolezza che mito non č pił. Un caro saluto!

 Alberto Becca - 16/05/2019 20:06:00 [ leggi altri commenti di Alberto Becca » ]

Negli gli abissi del prima come nei cieli del poi viaggiatori imperfetti si muovono: noi. Tra foglie intrecciate e vele ammainate si intravedono figure e paure: sempre noi. Chi ascolta il soliloquio dell’ usignolo e il canto della primavera in volo? Noi, voi, ciascuno con i tempi suoi, ognuno con il suo ritmico respiro e lo sguardo proteso verso quel che si muove in giro, tutti irrimediabilmente smarriti, noi e voi oggetti o persone lasciate oggi, domani o ieri da chissąchi sul treno dei desideri

 Graced - 16/05/2019 17:54:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Versi colmi di emozioni, incisi armoniosamente che si dipanano tra lo splendore della primavera: cornice per un sentimento che stava per iniziare. Bellissima, complimenti Edi! Buon pomeriggio.

 Annalisa Scialpi - 16/05/2019 17:50:00 [ leggi altri commenti di Annalisa Scialpi » ]


E’ questo imperfetto che tradisce
il senso d’una poesia gią scritta
gią detta.
Di una primavera dove s’inabissa la
Goccia del Poi.

ma non č in questo momento che inizia ogni vero viaggio?

Un caro saluto.