Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
10 luglio 2020: 149 anni dalla nascita di Marcel Proust
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Elsa Paradiso
Fino all’ultima goccia

Sei nella sezione Commenti
 

 Elsa Paradiso - 14/12/2018 12:29:00 [ leggi altri commenti di Elsa Paradiso » ]


Salvatore, aver reso tutto ciò ... mi gratifica assai.

Un grazie ... grande grande.

 Salvatore Pizzo - 13/12/2018 02:18:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

Una danza d’amore in punta di piedi mulinante di lingue, di mani, di ogni possibile parte del corpo in grado di sfiorare,di toccare,di vibrare, di scoprire, di sussultare... dando e ricevendo piacere.
D’un po’come farci l’amore con questi versi.
Splendida come non mai
ciao

 Elsa Paradiso - 11/12/2018 07:17:00 [ leggi altri commenti di Elsa Paradiso » ]

... e l’Amore, in ogni qualsiasi, aiuta a vivere.
Grazie Giovanni, un caro saluto.

 Giovanni Rossato - 10/12/2018 21:16:00 [ leggi altri commenti di Giovanni Rossato » ]

Parli dell’amore con una dolcezza nella quale io trovo la Emily Dickinson di "Lascia che attenda che l’ultimo responso..." e i tuoi versi rinfrancano, rinfrancano sempre perchè senza paura dicono che si può credere ancora che esista amore.
Grazie

 Elsa Paradiso - 09/12/2018 20:19:00 [ leggi altri commenti di Elsa Paradiso » ]


Ti ringrazio tanto Nando per il bel commento.
Un caro saluto da parte mia e … di Nora

 Ferdinando Battaglia - 09/12/2018 09:29:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

Mi porto dentro ancora le pagine de "La guerra di Nora", le sue suggestioni sono ancora vivide in me; riconosco in questi versi quel timbro, un tuo stile, il talento che hai, tra altri talenti, di narrare la passione d’amore.

Un caro saluto