:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
“Tre monologhi. Penna, Morante, Wilcock”, di Elio Pecora [collana Racconti (Teatro)]
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Lino Bertolas
Marina

Sei nella sezione Commenti
 

 Lino Bertolas - 28/11/2019 15:24:00 [ leggi altri commenti di Lino Bertolas » ]

Grazie, Sara, per il tuo gradito commento. Un saluto a te.

 Sara Cristofori - 26/11/2019 18:56:00 [ leggi altri commenti di Sara Cristofori » ]

sembra di esserci :)

 Lino Bertolas - 17/11/2019 15:19:00 [ leggi altri commenti di Lino Bertolas » ]

Grazie, Salvatore, per la tua lettura. E’ un paesaggio reale e allo stesso tempo desiderato, forse anche per reazione ai tempi cupi (meteorologici e non) di questi giorni. Un saluto.

 Salvatore Pizzo - 17/11/2019 03:15:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

Un "Vorrei" ch’è già un esserci: i tuoi versi conducono senza incertezze, in quel paesaggio in cui tanto si desidera esserci. E ci si arriva anche come lettori, abbagliati da"Il giorno iridescente"...
Pochi tratti, ed ecco un quadretto di suggestioni belle e sentite.
complimenti.