:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
BUONA ESTATE CON LE NOSTRE LETTURE CONSIGLIATE
Il vuoto è pieno di poesia, articolo di Donato Di Stasi
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di GarboFania
-Hai mai provato a domandare al cielo che tutto finisca-

Sei nella sezione Commenti
 

 Giuliano Brenna - 02/11/2014 13:25:00 [ leggi altri commenti di Giuliano Brenna » ]

Ha parlato Sua Altezza Imperiale il sommo poeta dei poeti che tutto sa, tutto conosce, tutto giudica... E guai a contraddirlo. È certamente se ci fosse la censura magari non si potrebbero pubblicare commenti, poesie, eBook, poesie della settimana... Vero? Sa a me ricorda più che altro il mago Otelma

 Lorenzo Mullon - 02/11/2014 09:59:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Mullon » ]

< e chiedo scusa ai cacciatori di marmotte e di poeti liberi
capisco la loro natura
va rispettata pure quella
ormai apparteniamo a specie diverse
la mia presenza qui è diventata inutile
grazie per questa bellissima poesia verità >

 Lorenzo Mullon - 02/11/2014 09:09:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Mullon » ]

è così
è così
sono innamorato delle marmotte, sono una marmotta anch’io
vado sempre a trovare le mie sorelline
e ieri ho visto delle foto di gente che si diverte a sparare alle marmotte
ma proprio diverte
"caccia entusiasmante" scrivono
mica per fame, per divertimento

qui invece, su questo sito, è aperta la caccia al poeta libero
attenzione
ti danno addosso se dici la tua verità
ti inquisiscono
dicono che sei arrogante
catechizzante
tu, non loro ! !
che non sei umile
( umiliato e omologato )
se non segui i loro dogmi
la libera ricerca interiore viene controllata repressa
censurata
evviva le marmotte e i poeti liberi ! ! !

  Cristina Bizzarri - 02/11/2014 08:40:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Bellissimo e dolente canto che penetra nel cuore, lo scuote, lo incalza. Un cantico delle creature mutilate dalla brutalità di noi umani. Brava.

 Silvia De Angelis - 02/11/2014 07:35:00 [ leggi altri commenti di Silvia De Angelis » ]

Suggestione elevata in versi accentuati e assai significativi....
E’ bello rincontrarti qui, poetessa.
Un abbraccio, silvia