:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Davide Savorelli
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Giuseppina Iannello
Di lei ricordo... Alla nonna materna Giuseppina

Sei nella sezione Commenti
 

 Ivan Pozzoni - 20/02/2018 16:39:00 [ leggi altri commenti di Ivan Pozzoni » ]

Il tuo stile mi incuriosisce

 Arcangelo Galante - 09/01/2018 12:29:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Un testo assai commovente, al di là di un senso poetico, rappresentato dalla forma, adoperata per decantare la figura della materna nonna, ahimè, donne davvero eccezionali, presenti in un tempo che, forse, non si ripresenterà facilmente.
Le amorevoli e dettagliate descrizioni della poetessa, mirano ad esaltare l’immagine affettuosa, buona ed energica di una donna, che, davanti al dolore, era capace di esorcizzare la sofferenza, provata sulla pelle.
Eppure, ciò che più colpisce, rimane, senza alcuna ombra di dubbio, l’esempio stupendo ed il ricordo, dignitosamente umano, impresso nella mente dell’autrice.
Beneaugurante è portare lo stesso nome, “Giuseppina”, vista la tradizione adoperata negli anni addietro, come riconoscenza morale, in memoria di un caro familiare o parente stretto.
Evviva, la nonna Giuseppina!