:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Graced
Lo scorrere delle tue giornate

Sei nella sezione Commenti
 

 Graced - 05/11/2021 20:04:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Grazie di aver apprezzato questi miei versi e di averli recepiti con empatia, Mi ha fatto molto piacere caro Salvatore. Un saluto affettuoso di serena serata, Grazia!

 Graced - 05/11/2021 19:58:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Vincenzo, ti ringrazio di aver apprezzato questi versi, hai ragione l’amore in senso lato è il sentimento che ci conforta e ci rende vivi anche nelle avversità. Un caro saluto di serena serata, Grazia!

 Salvatore Pizzo - 04/11/2021 03:26:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

"E sei sempre lì "

Davvero un bell’incipit a segnare una staticità esistenziale che però non piega, non taglia le gambe, nonostante

"Spente sono le fiamme

della tua giovinezza,"

Segno di una danza immobile che, dirsi esistenza, non dà la misura esatta della forza di resilienza:

"non avendo mai paura della pioggia,

anzi, affrontandola a cuor leggero."

Grandi speranze, in un percorso di vita che tende a toglierle, ma non per questo scoraggia.
Molto intensa e sentita, anche nel suo scorrere come l’acqua in versi.

Un caro saluto






 Vincenzo Corsaro - 03/11/2021 19:58:00 [ leggi altri commenti di Vincenzo Corsaro » ]

[...] i sogni vissuti divengono solo ricordi.

Ricordi di un tempo incantato,
un tempo precedente,
dove esisteva la magia,
l’assoluto adamantino.
Una tale gioia...
E poi una tale insopportabile sofferenza
che non avevo mai provato in vita mia,
e adesso non ho più spazio per contenerla.

Come cambiano le cose,
le cose sulla terra
e ciò che si è perso, è perduto. [...]

I tuoi versi li sento miei, purtroppo la vita a volte gioca con noi in modo crudele.
È vero che nel mondo delle anime tutto è pace e l’amore terreno non ha alcun valore.
Invece no, io dico che è senza prezzo,
non è forse questo il valore dei sogni? L’ho apprezzata moltissimo e il finale poi...
Un affettuoso saluto e una buona serata Grazia :)