:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Attenzione, dal 18 al 29 luglio 2024 è prevista una prima parte di lavori di manutenzione sul sito LaRecherche.it pertanto non sarà possibile, in tale periodo, registrarsi o autenticarsi, non sarà possibile pubblicare, commentare o gestire i propri testi in nessuna forma ma sarà possibile solo la consultazione/lettura del sito ed eventualmente la eliminazione dell'utenza di chi ne farà richiesta. Una seconda parte è prevista dopo la metà di agosto, le date saranno comunicate. Ci scusiamo per l'eventuale disagio. Ovviamente se riusciremo ad accorciare i tempi lo comunicheremo.
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Loredana Savelli
La casa sul lago

Sei nella sezione Commenti
 

 Alessandra Ponticelli Conti - 09/01/2014 22:46:00 [ leggi altri commenti di Alessandra Ponticelli Conti » ]

Bellissima!

 Leonora Lusin - 09/01/2014 15:24:00 [ leggi altri commenti di Leonora Lusin » ]

Molto bella con preziose sonorità. Buon anno Loredana.

 Alessandro Martino - 09/01/2014 12:31:00 [ leggi altri commenti di Alessandro Martino » ]

è di una dolcezza che è raro che non incanti. la seconda strofe poi fa alzare il viso, e dio se commuove. Molto bella, molto. Ciao.

 Guglielmo Peralta - 08/01/2014 20:01:00 [ leggi altri commenti di Guglielmo Peralta » ]

Quanti sentimenti contrastanti in questa bella e nostalgica poesia! Ma su tutti prevale il desiderio di libertà: quasi un volo di Icaro incontro al sole, che, però, non brucia le ali essendo luce liberatrice

  Cristina Bizzarri - 08/01/2014 19:05:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

Mi ha abbagliata il senso della tua poesia

 Franca Alaimo - 08/01/2014 18:17:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Nando ha scritto un commento esemplare e molto minuzioso, al quale poco ho da aggiungere. A me il testo è piaciuto molto dal punto di vista stilistico, per la sua sobrietà lessicale così elegante, e la brevità lunghissima, quella in cui si condensano tempi e sentimenti diversi che regalano al lettore un respiro molto ampio.

 Ferdinando Battaglia - 08/01/2014 17:08:00 [ leggi altri commenti di Ferdinando Battaglia » ]

La definirei una poesia di classe, immagine di un’intensità esistenziale dentro il dualismo degli opposti di luce e ombra; in questo senso leggo "sogno nero", dove la scelta dell’uso aggettivato del colore, ha scartato nella selezione linguistica la parola "incubo", precipua espressione del concetto, proprio per esplicitare questa continua tensione di chiaroscuri presenti nel testo, specchio reale o ipotetico di un vissuto; così “possedere” il volo degli uccelli è controbilanciare la gravità terrestre, che ci farebbe scivolare verso il basso, e raggiungere uno dei luoghi immaginari dove abitiamo il mito; e che cos’è l’annuncio del sole dentro il sogno, se non la vittoria della luce sulle nostre morti?

Perdonami Lory, per ogni forzatura interpretativa del tuo testo, una poesia, per me, d’antologia.

 Lorenzo Mullon - 08/01/2014 15:30:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Mullon » ]

Andiamo tutti verso il buio, cosa significa, stanchi della luce artefatta? Saluti dalla città meno illuminata d’Italia, e c’è qualcuno che osa lamentarsi, pazzesco...

 Fiammetta Lucattini - 08/01/2014 11:24:00 [ leggi altri commenti di Fiammetta Lucattini » ]

Flash di colori, sensazioni e sentimenti armoniosamente legati.
Un abbraccio, buon 2014.