:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 classifica e vincitori del Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Loredana Savelli
La storia delle storie

Sei nella sezione Commenti
 

 Giuseppe Terracciano - 30/12/2017 09:55:00 [ leggi altri commenti di Giuseppe Terracciano » ]

Molto bella! Brava Loredana!

 Salvatore Pizzo - 29/12/2017 17:12:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

E’bellissima, oltre che per il tono tra il riflessivo ed il sognante, anche per come cattura il tempo, rinchiudendolo in un locale, dove tante persone ne intrecciano le cadenze in eventi, poi ricostruendolo in tante piccole storie di grande umanità, a farne destino comune...
Un caro saluto ed infiniti auguri...

 Gian Piero Stefanoni - 29/12/2017 11:41:00 [ leggi altri commenti di Gian Piero Stefanoni » ]

Ti descrive appieno. Brava.. E auguri di buon anno!

 Ivan Pozzoni - 28/12/2017 23:12:00 [ leggi altri commenti di Ivan Pozzoni » ]

Questo testo mi ha colpito!

 Adielle - 28/12/2017 20:00:00 [ leggi altri commenti di Adielle » ]

Alcuni passi davvero belli, mi è piaciuta molto, un caro saluto.

 Alberto Becca - 28/12/2017 18:46:00 [ leggi altri commenti di Alberto Becca » ]

A ognuno la sua storia e a ognuno il suo ricamo..: / questa è l’ apparenza, ciò che vediamo.. / Ma come non ricordare la trepida attesa dell’ordito, / l’ ansia che il ricamo, il disegno sia finito / e lo si possa toccare nella sua interezza / e apprezzare nella sua policroma bellezza / A volte pero’ (e il Natale ce lo ha insegnato) / il ricamo procede a rilento, non viene mai terminato.

 Alessandra Ponticelli Conti - 28/12/2017 17:07:00 [ leggi altri commenti di Alessandra Ponticelli Conti » ]

Stupenda.
"Gli incontri sono come fili di un ricamo/ ma i colori nessuno li ha scelti": quanta profondità in questi due versi!
Buon anno, amica carissima!

Commento non visualizzabile perché l'utenza del commentatore è stata disabilitata o cancellata.