:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
invia la tua opera in concorso (Poesia e Racconto breve)
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Loredana Savelli
lo stesso angelo

Sei nella sezione Commenti
 

 mauro Iozzi - 08/01/2011 20:24:00 [ leggi altri commenti di mauro Iozzi » ]

..."e vagammo sparsi...".....ho sentito,nel leggere la poesia ma soprattutto questo verso,un senso di malinconia profonda....molto bella. grazie Lory
Mauro

 DadaDaAa - 08/01/2011 15:14:00 [ leggi altri commenti di DadaDaAa » ]

m’è piaciuta molto... fuggevole e leggera come questa specie di danza sott’acqua. Si presta a svariate letture.

ciao

 Nando - 08/01/2011 11:03:00 [ leggi altri commenti di Nando » ]

La visione degli angeli e la consistenza delle montagne veduta dal finestrino, trasmettono l’emozione di un desiderio di altro: il viaggio, il cielo, un’altra realtà.
Così ho "vissuto" la tua bella poesia.
Ciao Lory