Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Redazione LaRecherche.it
Babbo Natale

Sei nella sezione Commenti
 

 Maria Musik - 28/12/2011 13:29:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Ringraziando tutti di cuore, rafforzo il "senso" dell’esplicito messaggio di questa semplice storia di Natale; scrivere lettere ai potenti lo si può fare in tanti modi: in molti, nel corso della storia le hanno firmate con il proprio sangue. Credo che nessuno di noi si auguri di dover mai arrivare a tanto ma, certamente, è ora di mettere i gioco la propria reputazione e la propria vita. Concordo con Franca nell’auspicare che si parta dalla personale testimonianza ed aggiungo che da sola non basta: la coscienza e la testimonianza devono divenire collettive. Dobbiamo essere "lettere viventi". Ma è anche utile mettere il proprio talento a servizio della giustizia e della libertà e, quando necessario, firmare le petizioni ai Potenti perché abbiamo la certezza che, pur non avendo cambiato il mondo, hanno fermato spargimenti di sangue ed altre efferatezze. E, comunque, quelle firme vogliono gridare: "Io ci sono!"

 Franca Alaimo - 27/12/2011 23:44:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Questo Babbo Natale è un po’ il portavoce di tutti noi, che siamo arcistufi di favole buone e desideriamo davvero cambiarlo questo mondo e non solo a Natale, come per aderire ad un atteggiamento transitorio ed infecondo. Babbo Natale ci suggerisce di scriverle ai potenti ( contro i potenti stessi) le nostre lettere del disgusto e della speranza. Ma, come Antonio, io, sì, queste cose le farò, se sarà necessario, prché almeno avrò tentato con gli altri; ma so anche amaramente e realisticamente che nulla cambierà, se non cambierà il modo di intendere e fare politica, se gli interessi economici aranno posti prima della vita, prima della equità, prima dei diritti democratici, prima dell’ambiente, prima dello Spirito. Forse, più che mandare lettere, dobbiamo cambiare il nostro modo di testimoniare, e vivere davvero secondo amore e carità. Ma il cuore dell’uomo....quel guazzabuglio manzoniano...

 Maria Grazia Cabras - 26/12/2011 19:34:00 [ leggi altri commenti di Maria Grazia Cabras » ]

Al di là del bene auspicabile (comunque gradito), come voi ritengo necessaria una presa di coscienza collettiva, per un cambiamento che agisca concretamente sulla realtà.

Auguro, di cuore, a tutti un nuovo anno vissuto autenticamente nell’impegno della scrittura e nella quotidianità.

 Giorgio Mancinelli - 26/12/2011 08:18:00 [ leggi altri commenti di Giorgio Mancinelli » ]

Deliziosa e amara fiaba dei nostri tempi, che quasi viene voglia di recitarla davanti a un pubblico di adulti ovviamente. Ma a chi? I Babbani sembrano ormai diventati tutti sordi alle cose dell’anima e del cuore. Bravi ad ambi i-tre! E che l’applauso vi ronzi nelle orecchie, almeno per un po’. E un grazie a Maria. Con affetto Giorgio.

 Luciano Nota - 24/12/2011 19:28:00 [ leggi altri commenti di Luciano Nota » ]

Un serafico, pacifico, sorridente Natale a tutti voi.

Luciano

 Antonio De Marchi-Gherini - 24/12/2011 18:47:00 [ leggi altri commenti di Antonio De Marchi-Gherini » ]

Bella, surreale micatanto, veritiera, ma detto questo le cose resteranno come prima. D’altra parte la poesia non cambierà il mondo. La miseria che si sta diffondendo piano, piano forse sì e allora un po’ più di giustizia ci sarà ,anche se a soffrire un po’ o tanto, dipende dai punti di vista, saremo anche noi del Nord o dell’Est. Comunque complimenti per l’insolito Racconto di Natale e Auguroni di Buone Feste a tutti

 methsambiase - 24/12/2011 16:21:00 [ leggi altri commenti di methsambiase » ]

rigorosamente letta e gustata alla vigilia di Natale!

 Lorena Turri - 24/12/2011 14:42:00 [ leggi altri commenti di Lorena Turri » ]

Non ho mai vissuto il Natale come la festa dei doni di Babbo Natale. In Garfagnana si aspettava la Befana e così anche a casa mia.
Il Natale era la festa della Famiglia. Anche nella mia che era una bella famiglia se pure non numerosa. Ho tanta nostalgia di quei giorni. Tanto freddo nel cuore, tanta tristezza.

Buon Natale e tanta serenità a tutti.
Lorena

 Redazione LaRecherche.it - 23/12/2011 22:06:00 [ leggi altri commenti di Redazione LaRecherche.it » ]

Grazie care amiche e cari amici, Babbo Natale è contento, vi porterà un bel regalino. Buone feste.

 cristina bizzarri - 23/12/2011 10:38:00 [ leggi altri commenti di cristina bizzarri » ]

Tanti auguri a voi, care sentinelle della Recherche, meno male che ci siete e sapete sorridere e far sorridere anche nella commozione e nel dolore che purtroppo ci circonda e... ci inonda.
Un abbraccio, continuerò a leggervi e magari scrivervi!
A presto.

 Lorenzo Roberto Quaglia - 22/12/2011 22:28:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Roberto Quaglia » ]

Auguri a tutta la Redazione di LaRecherche e grazie per esserci stati compagni di viaggio in questo impegnativo 2011 che si sta per chiudere. Al nuovo anno presentiamo sempre noi stessi, ma con rinnovati propositi che faremo di tutto per realizzare, prosit!

 Maria Musik - 22/12/2011 21:52:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Una piccola nota dell’intervistatrice: Babbo Natale non è un gran poeta... a dirla tutta, la poesia gliel’ha sussurrata la renna, quella con le corna rosse! (Carino Maggiani/Rudolph, vero?)

 Maura Potì - 22/12/2011 21:15:00 [ leggi altri commenti di Maura Potì » ]

Maria, grazie! Simpaticissimo il tuo Babbo Natale, saggio e illuminato, forse ci vorrebbe proprio un uomo con la barba bianca e le guance rosse e paffute a farci da guida, ad assumere il ruolo di leader in questo paese che sembra essersi addormentato sotto l’effetto di un sortilegio. Buon Natale amica mia, e che il tuo sogno, e quello di tutti, divenga la realtà di un mondo che ha imparato ad espandere la propria coscienza fino alla verità e alla luce.
Auguri a tutta la redazione!

 Anna Guzzi - 22/12/2011 21:09:00 [ leggi altri commenti di Anna Guzzi » ]

Molto significativa.

 Roberto Perrino - 22/12/2011 21:04:00 [ leggi altri commenti di Roberto Perrino » ]

gustosissima intervista! un modo bello per fare ed estendere l’augurio perche’ le cose che ci stanno piu’ a cuore vengano esaudite ... ma poi, impariamo ad accettare i doni che ci arrivano, soprattutto quelli non richiesti e totalmente gratuiti, come la compagnia di questa bestiolina (Lina) che ho accanto in questo momento e che sta facendo la sua attenta toilette mentre ascolta il ticchettio dei tasti ... un caro augurio Amici!

 Redazione LaRecherche.it - 22/12/2011 20:56:00 [ leggi altri commenti di Redazione LaRecherche.it » ]

Cara Narda, grazie per il tuo azzeccato intervento. Capiamo bene ciò che chiedi, la tua esigenza, noi pensiamo che tutti insieme, sui vari blog, su vari fronti, qualcosa stiamo facendo, ma di più, sicuramente, possiamo fare. Pensiamo che il buonismo debba trasformarsi in azione, come tu dici, questa intervista vuole essere uno sprone proprio in tal senso.

 Narda Fattori - 22/12/2011 20:24:00 [ leggi altri commenti di Narda Fattori » ]

Carina, didascalica, buonista. Credo che ben conosciamo le risposte e i suggerimenti di Babbo Natale, forse sarebbe ora di passare all’azione, non violenta si intende. Ma occorre farsi sentire, nei luoghi del potere che " se ne frega dei poeti" e li affama.
Scusate la mala serata, ma ogni tanto faccio il pieno di parole giuste e vorrei qualche parolaccia.
Comunque grazie a chi ha avuta la grazia di stendere la lettera e di fare in modo che qualcuno s’indigni.

 Lino - 22/12/2011 19:48:00 [ leggi altri commenti di Lino » ]

Tramite il tuo apprezzato testo, invio i miei più sinceri auguri a tutti gli autori di LaRecherche. Buon Natale e felice anno nuovo.

 Redazione LaRecherche.it - 22/12/2011 19:45:00 [ leggi altri commenti di Redazione LaRecherche.it » ]

Caro Anaclerio, buone feste.

 Carlo Anaclerio - 22/12/2011 19:36:00 [ leggi altri commenti di Carlo Anaclerio » ]

Buone feste a tutti e grazie per il vs. sito...auguri!!