:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Lin Yi Xu
Immersa nella Tua Gioia

Sei nella sezione Commenti
 

 Ivan Pozzoni - 13/04/2018 16:41:00 [ leggi altri commenti di Ivan Pozzoni » ]

Bella! :-)

 cesare allia - 04/05/2013 18:19:00 [ leggi altri commenti di cesare allia » ]

Custodisci la mia lingua affinché il mio silenzio ti parli...
Bella frase complimenti...

 Fabio Schiavio - 18/05/2012 11:59:00 [ leggi altri commenti di Fabio Schiavio » ]

Una delle cose più dolci e belle che io abbia letto su questo sito...

 Guglielmo Peralta - 20/07/2011 11:22:00 [ leggi altri commenti di Guglielmo Peralta » ]

Un cantico all’Uno assoluto, dove si riflettono e s’incontrano, nella Gioia e nel ringraziamento, le anime di Francesco e di Siddharta: specchio esemplare dell’armonia e dell’unione mistica tra tutte le creature. Una preghiera, un salmo, un respiro alto, profondo: un "Om" declinato nella purezza del canto, ove si annullano, compendiandosi, Oriente e Occidente.

 Nando - 18/07/2011 18:35:00 [ leggi altri commenti di Nando » ]

Un bellissima poesia, un’eco del fascino di ogni autentico cammino spirituale.

 Franca Alaimo - 18/07/2011 10:56:00 [ leggi altri commenti di Franca Alaimo » ]

Ecco giungerci, attraverso questi versi, un approccio al divino in termini assai diversi da quelli espressi dalla cultura occidentale: le cose come manifestazioni dell’Uno originario, il precetto della compassione reciproca in quanto frammenti del Tutto a cui tutti torneremo, come i fiumi nell’Oceano. Questo a testimonianza che la poesia è carne e sangue, nel senso che non può prescindere dalla persona che la scrive e da ciò che alimenta la sua esistenza.
Sono contenta che su La recherche approdi la poesia orientale con tutta la sua lirica sapienza; credo sia il tempo di fondere insieme cultura occidentale ed orientale per riequilibrare le mostruosità di una cultura occidentale sempre più priva dello Spirito, sempre più inconsapevole di sè. Un complimento anche alla bellezza di Lin Yi Xu, perché anche la bellezza è una delle qualità dell’Assoluto.

 Loredana Savelli - 18/07/2011 07:54:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Bellissima poetica preghiera.

 Roberto Maggiani - 18/07/2011 01:34:00 [ leggi altri commenti di Roberto Maggiani » ]

Scusa volevo dire "già soltanto..."

 Roberto Maggiani - 18/07/2011 01:33:00 [ leggi altri commenti di Roberto Maggiani » ]

Cara Lin, soltanto i primi quattro versi sono una preghiera bella e alta, è una speranza augurabile a ogni uomo.

 Meth Sambiase - 17/07/2011 22:17:00 [ leggi altri commenti di Meth Sambiase » ]

una preghiera raffinata. Prendo a prestito beatitudine dal testo per aggettivarla.