:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Luigi Maffezzoli
L���uomo della metropolitana

Sei nella sezione Commenti
 

 Luciana Riommi Baldaccini - 23/04/2013 00:15:00 [ leggi altri commenti di Luciana Riommi Baldaccini » ]

Estremamente efficace nella sua estrema verit!

 Luigi Maffezzoli - 21/04/2013 16:09:00 [ leggi altri commenti di Luigi Maffezzoli » ]

Grazie, siete molto generosi. I mezzi pubblici sono una grande fonte di ispirazione. A presto.
Luigi

 Loredana Savelli - 21/04/2013 13:57:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Grande poesia, oltre ogni considerazione sociale e ambientale. Ci sono cos tanti messaggi e cos tanta poesia da esere secondo me un capolavoro.
Ciao

 Lorenzo Mullon - 21/04/2013 13:42:00 [ leggi altri commenti di Lorenzo Mullon » ]

Quest’uomo siamo noi, e il palazzo di vetro il nostro specchio, dove osserviamo un futuro grigio pieno d’incertezza.
Bello che sia nero, che abbia raccolto i pomodori sotto minacce di frusta ma lavori in una multinazionale... da questa confusione di epoche e ruoli deve per forza scaturire una poesia, non c’ nessuna risposta a domande impossibili, resta il silenzio interiore, e la condivisione, come uniche ancore di una identit senza appigli.
Non lasciamoci soli!