:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
invia la tua opera in concorso (Poesia e Racconto breve)
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di J.J. Tompson
la tua voce

Sei nella sezione Commenti
 

 Mauro Iozzi - 11/11/2010 18:37:00 [ leggi altri commenti di Mauro Iozzi » ]

Cara sig. Lisa
sono io a doverLe delle scuse, per il mio messaggio forse troppo rude.
effettivamente ha ragione sulle mie poesie...ma come dire,si scrive in determinati momenti di vita,e quindi si tira fuori ciò che in quel momento si sente..
comunque la voce qui riferita,è quella semplicemente umana...
mi scuso ancora,e grazie per i suoi commenti,sempre ben accetti.
Mauro

 Lisa Curuni - 11/11/2010 18:29:00 [ leggi altri commenti di Lisa Curuni » ]

Approfitto per scusarmi sig.Mauro, ma ero senza occhiali e di fretta ed ho digitato Lb invece di LC cmq ho già fatto altri commenti alle sue poesie dove ogni tanto dalle tenebre si passa alla vita, anche se in questa a differenza delle altre non si capisce molto di quale voce stia parlando, io penso quella del cuore (che è la più forte a mio parere)ma potrei sbagliarmi potrebbe essere quella del cervello o anche quella umana... vanno bene comunque tutte in tal caso...anche io....
Lisa Curuni

 mauro Iozzi - 11/11/2010 14:45:00 [ leggi altri commenti di mauro Iozzi » ]

@ L.B
????
sarebbe carino sapere il nome, di chi commenta...

 lb - 11/11/2010 13:14:00 [ leggi altri commenti di lb » ]

Anche io...