Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Simonetta Sambiase
San Giuseppe

Sei nella sezione Commenti
 

 Marco Giampieri - 21/03/2012 12:59:00 [ leggi altri commenti di Marco Giampieri » ]

Meth, le tue poesie mi piacciono moltissimo, per il linguaggio "crudele" e per le metafore, a volte, davvero irraggiungibili. Ci ritrovo la pienezza e le contraddizioni dolorose dell’animo femminile, insieme alla passione ed alla ricchezza, che spesso solo il dolore e la "debolezza" sanno tracciare.
Ciao e complimenti ancora.

 Roberto Perrino - 19/03/2012 22:49:00 [ leggi altri commenti di Roberto Perrino » ]

... una lettura tesa, scricchiolante, si sentono catene e ferri affilati che sibilano, stridono ... un dolore non sanato, che si sottrae alla cura del Tempo ...

 Meth Sambiase - 19/03/2012 22:16:00 [ leggi altri commenti di Meth Sambiase » ]

Cristina,
Loredana,
grazie.
Non c’è verso di scamparla questa festa; mio padre si chiamava Giuseppe,
Grazie.

 Loredana Savelli - 19/03/2012 21:38:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Commovente! E molto incisiva.
Ciao Meth

 cristina bizzarri - 19/03/2012 19:11:00 [ leggi altri commenti di cristina bizzarri » ]

L’iconoclastìa è un valido strumento per esorcizzare. Come il bastone dello stregone. Tanto, senza uno fuori l’altro. In qualche modo s’ha da simboleggià... Anch’io scrivendoti questo esorcizzo il mio dolore. Ciao Meth, è potentemente ENORME.