:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Davide Savorelli
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Marco Furia
A schermo nero

Sei nella sezione Commenti
 

 Narda Fattori - 15/12/2012 12:00:00 [ leggi altri commenti di Narda Fattori » ]

La nota di M. Ercolani è composta, chiara, aderente al tema.
Il cinema è un racconto di storie e nella professione Marco raccoglie "storie", cerca di attutirne l’impatto, non può né vuole. impedire che accadano. La vita non è che un inanellarsi di storie di cui succede , ogni tanto di perdere il bandolo.Ma una vita senza storie , non è vita, pertanto, amiamole: vivremo molte vite che ci serviranno a comprendere meglio questa che ci è dato vivere.
Sono certa che Ercolani ha scritto cose interessantissime e lucide sul cinema.
Come è nel suo stile, mai sbrodolato, sempre contenuto e arioso.