:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Paolo Maggiani
la CASA della CREATIVITÀ, Aforisma al Solstizio d’Inverno

Sei nella sezione Commenti
 

 Bianca Mannu - 18/01/2021 10:50:00 [ leggi altri commenti di Bianca Mannu » ]

Commento con una canzoncina inedita, intanto che mi scuso per la lungaggine a petto della sintesi del testo di Paolo Maggiani.
CANZONCINA

Ah come volubile galoppa
la tua vita dalla groppa
deglimpeti focosi
nati dal canto allunisono
in seno alla corale!
Il tempo non ti cale.

Lassolo vagheggiato
fumiga solitario
oscillando dalla teca
duneterna adolescenza
verso il fondo incantato
dello specchio.
Il tempo per burla -
usa baffi di capecchio.

Lamor sui dellimmagine
s ammanta di languore:
non diresti pace del cuore
n lauspicio dun amore
Paga cos - senza amarore.
Il tempo mai vecchio:
ride infante giocoso
sotto baffi di capecchio.

Sta immobile a guardarsi
una te che non si pensa
n si stringe nellangolo
per interrogarsi
Ti vedi mai riversa
mai malata o semipersa.
Il tempo non ti pensa
ma ti recita una farsa.

Ti compiaci dannusare
in stile un po sentimentale
flussi di molecole stellari
correre verso di te
in senso orizzontale
Il tempo un collegiale
che ti canta un madrigale.

Ecco s acceso ermetico
un designato poetico
in polvere di stelle!
che ornava lo zampillo
duno spot in TV.
Ora nuovo di pi
ha brillante ogni lapillo
con la coda liquida di elle
Il tempo un carosello
di fiabe e daltre stelle

TI senti sollevare
per le ascelle
avviare dolcemente
a galleggiare
tu piccola Fadette -
tra la consorteria
poetica
dei magazzini La Fayette.
Il tempo una bugia
che ama le fraschette.