Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Giuseppe Nutini
Il dispaccio di Ems

Sei nella sezione Commenti
 

 Roberto Perrino - 11/12/2012 19:22:00 [ leggi altri commenti di Roberto Perrino » ]

Inevitabile che ti leggessi!

 Pippo Nutini - 11/12/2012 13:38:00 [ leggi altri commenti di Pippo Nutini » ]

Premesso che "per incompiuta voce" è una goccia d’ambra. Premesso il nobile perimetro, la cromatica della tua poesia e la netta assimilazione della regola del cannocchiale rovesciato. Premesso che, credo, ti legga anche il mio amico, e per me gran poeta, Salvatore Violante. Trovo che il tuo modo così cardiaco di poetare sia stupendo; in te ripesco quel filone antiretorico e antibucolico della poesia campana che assaporo intatto nel Di Giacomo osservatore della natura. Pe’ mme sì ’a meglia, Carlè. Anzi, visto che ogni tanto faccio dei reading di scritti altrui, mi piacerebbe un giorno farlo anche per te. Con affetto, GN.

 Carla de Falco - 10/12/2012 21:29:00 [ leggi altri commenti di Carla de Falco » ]

ma quanto mi piaci? tanto, tanto, tanto. fare (sor)ridere con tanta maestria è solo dei grandi.

 Giuseppe Nutini - 10/12/2012 15:13:00 [ leggi altri commenti di Giuseppe Nutini » ]

Cara Cristina. Anzitutto grazie. E sorpreso. Sorpreso quanto può esserlo uno sconosciuto che arriva in una città straniera e si vede applaudito dal popolo in festa. Non penso mai che queste mie cavolate possano piacere, ma ne sono ben contento, naturalmente. La misi giù tempo fa, ero un ragazzino (20/22 anni forse); l’ho ritoccata pensando alla mia ennesima e recentissima delusione sentimentale: si vede che devo averci riversato qualcosa del dolente/declinante amore che ancora provo per lei, pur non avendo voluto. Ma questo, contesterai tu, non vuol dire niente. Grazie che un’autrice laureata come te abbia speso un po’ del suo tempo creativo per commentare me. Un abbraccio, GN.

 Cristina Bizzarri - 10/12/2012 10:05:00 [ leggi altri commenti di Cristina Bizzarri » ]

:-))) Arguta, esilarante, incredibilmente divertente, sottile e ... disperatamente innamorata! Bravissimo.

 Loredana Savelli - 09/12/2012 22:38:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Pur nella "distruzione" non manca l’ironia e questo mi pare un grande risultato, direi una rivincita.
Molto carina e ben costruita. Ciao!!