Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Giuseppe Nutini
Galassia Speranza

Sei nella sezione Commenti
 

 Peppe Nut - 12/02/2010 00:53:00 [ leggi altri commenti di Peppe Nut » ]

Grazie ragazzi, vi voglio un bene della Mad. Tracimate tutti così vasto affetto che non se meritarmi davvero o maritarmi ad Alghero. Ehm, se posso rifare sostituirei con: ammogliarmi, che è meglio. Roberto, tu naturalmente farai come meglio credi ma attento che il pubblico è uno strano animale: quel che a te è piaciuto a lui potrebbe sgradire terribilmente. Grazie anche a Maria Musik, sempre tanto prodiga di pralinate parole per me, e al nuovo amico StefSab, a cui per vigliacco imbarazzo non rispondo. Sì Salvatore: spero ancora, per quanto sia una speranza di salvataggio nata dall’incazzatura stellare (anzi, da Galassia) per il laido, untuoso, criptofascista utilizzatore finale che ci defeca in testa da tre lustri, ed anche dalla sana invidia agli statunitensi di avere a capo un uomo così capace, retto, coraggioso e cristallino, vaccaduncane!
Grazie amici, siete molto carini; non tutti ovviamente: chi più chi meno. Secondo Natura : )

 Salvatore Violante - 11/02/2010 23:11:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Violante » ]

Cosa dirti Peppe. Un testo importante e disperato. Oggi il tg ha annunciato un altro complotto dei magistrati. I pubblici ministeri che per legge devono perseguire i reati, per bocca del nostro primo ministro hanno da vergognarsi. Si certo, il parlamento esiste ancora ma è da riformare e riformando riformando finirà per deformarsi in consiglio aziendale. Sei giovane e fai bene a sperare, ma quì non ci resta che piangere se è vero che persino coloro che li pigliano dietro, i calci, non sanno dove andare a sbattere la testa (tradurre chi votare),dal momento che esperienze passate hanno dimostrato che sposando Veltroni ci si è trovati a letto con Mastella ed è un ben dire....

 Roberto Perrino - 11/02/2010 22:11:00 [ leggi altri commenti di Roberto Perrino » ]

epica/picaresca
attualità purissima
boombastic Mr. Peanuts
(ci metto un segnalibro per una prossima pubblica lettura)

 Peanuts - 11/02/2010 17:46:00 [ leggi altri commenti di Peanuts » ]

Sei nata per farmi le bucce. Grazie : )

P.S. Ho pescato proprio da lì; con me, quindi, c’era anche un grande pittore.

 Loredana Savelli - 11/02/2010 16:53:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Da Wikipedia: « L’importante è imparare a sperare. Il lavoro della speranza non è rinunciatario perché di per sé desidera aver successo invece che fallire. Lo sperare, superiore all’aver paura, non è né passivo come questo sentimento né, anzi meno che mai, bloccato nel nulla. L’affetto dello sperare si espande, allarga gli uomini invece di restringerli, non si sazia mai di sapere che cosa internamente li fa tendere a uno scopo e che cosa all’esterno può essere loro alleato. Il lavoro di questo affetto vuole uomini che si gettino attivamente nel nuovo che si va formando e cui essi stessi appartengono » Ernst Bloch

Aveva ragione!!!
Anche tu.

 Maria Musik - 11/02/2010 14:52:00 [ leggi altri commenti di Maria Musik » ]

Notevole, non c’è che dire. Difficile tirarla via tutta d’un fiato, eppure, ce l’hai fatta! Anche io, mi inchino.

 Stefano Sabattini - 11/02/2010 08:41:00 [ leggi altri commenti di Stefano Sabattini » ]

bel testo, per forma e contenuto, la speranza è l’ultima a morire e la pazienza è la virtù dei forti, si dice, e anche, la classe non è acqua, il mio rispetto, mister.