Sostieni il nostro comune progetto: diventa Socio e/o fai una donazione
:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  :: Posta ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio "Il Giardino di Babuk - Proust en Italie" VII Edizione 2021
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Fernando Massimiliano Andreoni
Piano sequenza

Sei nella sezione Commenti
 

 Arcangelo Galante - 22/05/2020 07:03:00 [ leggi altri commenti di Arcangelo Galante » ]

Parto proprio dal titolo rivelatore del contenuto inserito nel testo prossimo a leggersi: Piano-sequenza!
È una tecnica cinematografica basata sulla modulazione di una sequenza, fatta in una sola ripresa, senza soluzione di continuità, generalmente piuttosto lunga.
E ben battezza l’opera del poeta, giacché la lista di fotogrammi, descritti con chiarezza, veicola il messaggio introspettivo nonché i quesiti inerenti un dubbio su come sarà il domani proprio e cosa potrà raggiungere l’anima, in attesa di un “ti amo” pronto ad essere ascoltato.
Il lungo elenco offre una panoramica sulle emozioni vissute dall’autore che tange ogni attimo, fagocitato nella quotidianità di gesti semplici, ma essenziali a capire il suo stato d’animo.
Poesia apprezzata per il valore impresso agli umani sentimenti, forse oggi troppo poco ricordati e persino schiacciati da una modernità che pare superare la sensibilità e i bisogni del cuore, sostituendoli con un’accettazione di gesti meccanici e senza autentica vitalità!