:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
invia la tua opera in concorso (Poesia e Racconto breve)
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Maria Teresa Savino
Del tempo ingrato

Sei nella sezione Commenti
 

 Maria Teresa Savino - 02/08/2014 18:37:00 [ leggi altri commenti di Maria Teresa Savino » ]

E’ solo la presa d’atto un po’ amara di un bilancio,naturalmente non definitivo,che riguarda il mio lungo impegno ed amore per la scrittura.E’ un chiedersi implicito di che sarà di noi,delle nostre cose,di ciò per cui ,in un certo senso si è vissuto.Ma non è un addio...tutt’altro.

Ciao Loredana,sei sempre attenta alle mie pubblicazioni e sempre sollecita a lasciarmi un tuo commento, che leggo con infinito piacere.Grazie della tua amicizia.Un abbraccio affettuoso.Mariateresa.

 Loredana Savelli - 30/07/2014 22:58:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Anche graficamente la poesia si ritira in un silenzio amaro riducendosi ad una sola parola, e decisiva. E’ il suggello di un addio (forse), l’atto finale.
Ciao Maria Teresa