:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
📅 Il Giorno della Memoria #GiornoMemoria
🖋 Premio Il Giardino di Babuk - Proust en Italie - VIII edizione 2022
invia la tua opera in concorso (Poesia e Racconto breve)
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Maria Teresa Savino
RADICI D���INFINITO

Sei nella sezione Commenti
 

 Maria Teresa Savino - 11/08/2011 01:05:00 [ leggi altri commenti di Maria Teresa Savino » ]

Tante possono essere le salvezze cui allude la poesia e tutte riguardano l’uomo nel suo essere corpo e anima,spirito e carne;
ma nessuna nostra salvezza risiede in un ipotetico altrove,n ci verr data se non da noi stessi,dalla consapevolezza dell’infinito che in noi.

 Loredana Savelli - 09/08/2011 21:13:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

Molto bella. Qui si allude, immagino, alla salvezza eterna. E intuisco il concetto che essa, la salvezza, non stia in un luogo paticolare.
(Spero di aver letto in modo sufficientemente corretto).
Un saluto