:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Davide Savorelli
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Valentina Rosafio
Terrore

Sei nella sezione Commenti
 

 Alessandro Lanucara - 15/01/2017 15:43:00 [ leggi altri commenti di Alessandro Lanucara » ]

Bella, sei fluida e incisiva, confermo quanto di buono detto su di te!

 Francesco Battaglia - 19/07/2016 14:21:00 [ leggi altri commenti di Francesco Battaglia » ]


Molto bella.
Purtroppo è nostro miserevole destino che le più belle perle di versi nascano dalla melma nera della crudeltà. Noi non ne abbiamo colpa. Siamo solo gli spazzini della morte.
Un saluto.

 Valentina Rosafio - 18/07/2016 23:59:00 [ leggi altri commenti di Valentina Rosafio » ]

Avrei voluto non doverla scrivere,avrei voluto che non fosse vero, avrei voluto non sentire che sono morti perfino dei bambini in quel barbaro modo e per mano di un folle esaltato in nome di un Dio che non esiste se non nelle loro menti assassine.Vi ringrazio per averla letta comunque e vi abbraccio tutti.

 Auro d’Arcola - 18/07/2016 21:48:00 [ leggi altri commenti di Auro d’Arcola » ]

Molto toccante, bella...

 Graced - 18/07/2016 17:16:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Ragazzi, ragazzini, bambini che sono stati immolati a loro insaputa nell’essere pedine di pazzi fanatici indottrinati, che si arrogano il diritto di uccidere coloro che non fanno parte del loro sentire e non professano la loro religione. Tutto ciò ormai succede troppo spesso nelle nostre contrade. Chissà se questa barbarie riuscirà mai a cessare, se si riuscirà a rivivere una vita normale, avendo sempre la paura di trovarci nel posto sbagliato al momento sbagliato. Un saluto
Graced.

 Graced - 18/07/2016 17:08:00 [ leggi altri commenti di Graced » ]

Martiri immolati a loro insaputa. Giovani, giovanissimi ed anche bambini
che sono volati nel’oltre senza aver maturato coscienza o deciso d’immolarsi alla crociata gestita da fanatici indottrinati arrogandosi il diritto di portare cruori e lacrime sulle nostre contrade. Il risultato di ciò che sta a monte e che ha determinato tutto ciò ha portato a questo. Un saluto Graced.

 Nando - 18/07/2016 06:33:00 [ leggi altri commenti di Nando » ]

Martirio, chiodi, legno, assurdo. Il dizionario cristiano del dolore, attraversato però da altre due parole che qui diventano un unico significante: anime bambine. Ecco, figli di una religione, "dobbiamo" tutto rileggere con l’interpretazione del Cristo; allora nulla sarà stato invano, nulla potrà la morte alla Vita, tutto l’amore si dispegherà tra Cielo e terra, e l’assurdo troverà la sua spiegazione tra Giustizia e Misericordia.

Ciao, Valentina, sempre una gioia riaverti "a casa".

 Loredana Savelli - 17/07/2016 22:47:00 [ leggi altri commenti di Loredana Savelli » ]

"Sanno di essere morti": un verso su cui mi sono fermata a lungo, perché c’è dentro tutta la disperata follia di chi ha preso la strada senza ritorno.

Una poesia "precisa" e tagliente. Ma ci sento anche la tua accorata preoccupazione per tutto il genere umano.

Ciao Valentina