:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Attenzione, dal 19 al 29 luglio 2024 è prevista una prima parte di lavori di manutenzione sul sito LaRecherche.it pertanto non sarà possibile, in tale periodo, registrarsi o autenticarsi, non sarà possibile pubblicare, commentare o gestire i propri testi in nessuna forma ma sarà possibile solo la consultazione/lettura del sito ed eventualmente la eliminazione dell'utenza di chi ne farà richiesta. Una seconda parte è prevista dopo la metà di agosto, le date saranno comunicate. Ci scusiamo per l'eventuale disagio. Ovviamente se riusciremo ad accorciare i tempi lo comunicheremo.
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Raffaele Piazza
Alessia e Venere

Sei nella sezione Commenti
 

 Roberto Casati - 10/07/2024 14:15:00 [ leggi altri commenti di Roberto Casati » ]

Alessia guarda il cielo e oltre la luna trova la prima stella, la vede brillare in utta la sua bellezza. Nel parco Virgiliano ad ottobre è già fresco, i brividi sulla pelle si accompagnano a quelli che gli crea Giovanni. Felice di essere lì, pensa a Petrarca e vive in quell’attimo il senso definitivo della vita, l’amore.