:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
“Tre monologhi. Penna, Morante, Wilcock”, di Elio Pecora [collana Racconti (Teatro)]
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Rosa Maria Cantatore
Confondo

Sei nella sezione Commenti
 

 Rosa Maria Cantatore - 06/04/2021 12:06:00 [ leggi altri commenti di Rosa Maria Cantatore » ]

... mmm... mi piace proprio il tuo saluto al gelsomino ;-)

Grazie, Salvatore :-)

 Salvatore Pizzo - 26/03/2021 01:35:00 [ leggi altri commenti di Salvatore Pizzo » ]

Una emozionante sbirciata, attraverso la porta socchiusa, nel proprio passato, prima di richiuderla sopraffatti dalla tenerezza, tornando alla"pena"del presente.
Sì:"Confondo" è una goccia di dolce maliconia irresistibile.
Un sempre caro saluto, già che quasi ci siamo, più che mai al gelsomino.