:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: intervista a Davide Savorelli
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Rosetta Sacchi
Se volessi

Sei nella sezione Commenti
 

 Dedalus - 24/02/2021 22:43:00 [ leggi altri commenti di Dedalus » ]

Leggendo questi versi mi viene in mente il quaderno "Impossibile essere felici di esserlo" curato da Mauro Leone, proprio per quel verso in particolare nel quale la poetessa dice "Se volessi potrei...", che si ripete in un’anafora rafforzativa a dar maggior evidenza a ciò che potrebbe essere suo specifico desiderare, e che poi nella parte caudale della scrittura si trasforma in un "Ma se potessi costruirei una piccola arca" che già restringe a poche entità quel mondo che lei salverebbe dal dilagare di malvezzi ed altro. Testo che è un invito lapalissiano per il lettore alla riflessione ma soprattutto ad una particolare profondità della riflessione stessa. Ottima composizione.