:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Rosetta Sacchi
Del quotidiano tempo

Sei nella sezione Commenti
 

 Vincenzo Ricciardi - 17/04/2021 17:56:00 [ leggi altri commenti di Vincenzo Ricciardi » ]

molto suggestiva

 Dedalus - 11/04/2021 18:54:00 [ leggi altri commenti di Dedalus » ]

Nel nostro scire vorremmo prolungare lo sguardo fino a portarlo ad un passo da ciò che la poetessa intende nel suo girovagare tra i versi, di cui ci sembra d’intuire un lento, forse stanco, abbraccio al quotidiano al quale c’indirizza già il titolo "Del quotidiano tempo". E c’è una vera e propria nobiltà di pensiero nella postura di questi versi, semplici, modesti e dignitosi, ma d’indicibile armonia "Ho cercato un riparo nel moto ondoso del silenzio/da quel gracchiare di voci tutte in coro", dal suono che rasenta il sussurro delle corde di un’arpa. Vorrei poter immaginare questo quotidiano che ricorre spesso nelle sue scritture e vederlo quasi come una passeggiata su un lungomare, sicuramente avrei l’impressione ch’essa stia guardando come fosse la prima volta tutto ciò che la circonda con uno sguardo molto simile ad un atto d’amore.