:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
Antologia proustiana 2021 [Invito a partecipare]
Premio "Il Giardino di Babuk" VII Edizione 2021: le interviste agli autori
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Rosetta Sacchi
Aprile

Sei nella sezione Commenti
 

 Dedalus - 22/04/2021 20:26:00 [ leggi altri commenti di Dedalus » ]

Eccola la vera e forte capacità espressiva che si stacca nettamente da quella che è la tendenza tutta femminile di alcune poetesse di indirizzarsi quasi sempre su una poetica ad indirizzo monotematico. In questa scrittura la poetessa spazia verseggiando sul tempo e le sue variazioni climatiche stagionali: Aprile... ed è già nel titolo che questo stacco si preannuncia e la poetessa si narra parlando della pioggia, d’un cielo grigio, di silenziose attese e dell’incertezza che da tutto ciò deriva. Unica nota positiva il mattutino verso delle tortore o il "bubolare" serotino d’un gufo, ai quali nulla importa delle intemperanze stagionali. Bellissima e nostalgica.