:: Pagina iniziale | Autenticati | Registrati | Tutti gli autori | Biografie | Ricerca | Altri siti ::  :: Chi siamo | Contatti ::
:: Poesia | Aforismi | Prosa/Narrativa | Pensieri | Articoli | Saggi | Eventi | Autori proposti | Video proposti | 4 mani  ::
:: Poesia della settimana | Recensioni | Interviste | Libri liberi [eBook] | I libri vagabondi [book crossing] ::  :: Commenti dei lettori ::
“Poco allegretto”, di Manuel de Freitas [collana Poesia]
 
« torna indietro | leggi il testo | scrivi un commento al testo »

Commenti al testo di Maria Teresa Schiavino
Stazioni per Virginia

Sei nella sezione Commenti
 

 Maria Teresa Schiavino - 14/08/2014 15:29:00 [ leggi altri commenti di Maria Teresa Schiavino » ]

La letteratura e la vita sono indistricabilmente mescolate. VIrginia era felice quando scriveva, i s personaggi nati dalla sua penna - e dalla sua pena - sono indimenticabili.

 Francesco Innella - 14/08/2014 15:25:00 [ leggi altri commenti di Francesco Innella » ]

Attraverso la tua poesia rivedo Virginia Woolf a Londra, intenta a carpire poesie dalle cose e a veleggiare leggera in strade affollate. La sua mente era sconvolta? e il tarlo della pazzia l’assediava? Ma tu nella tua poesia la restituisci allegra e piena di vita.