LaRecherche.it

« indietro :: torna al testo senza commentare

Scrivi un commento al testo di Bianca Fasano
Domenica, 20 Giugno 2021 ��� Ore 17.00,il Concerto Evento ���Fes

- Se sei un utente registrato il tuo commento sar subito visibile, basta che tu lo scriva dopo esserti autenticato.
- Se sei un utente non registrato riceverai una e-mail all'indirizzo che devi obbligatoriamente indicare nell'apposito campo sottostante, cliccando su un link apposito, presente all'interno della e-mail, dovrai richiedere/autorizzare la pubblicazione del commento; il quale sar letto dalla Redazione e messo in pubblicazione solo se ritenuto pertinente, potranno passare alcuni giorni. Sar inviato un avviso di pubblicazione all'e-mail del commentatore.
Il modo pi veloce per commentare quello di registrarsi e autenticarsi.
Gentili commentatori, possibile impostare, dal pannello utente, al quale si accede tramite autenticazione, l'opzione di ricezione di una e-mail di avviso, all'indirizzo registrato, quando qualcuno commenta un testo anche da te commentato, tale servizio funziona solo se firmi i tuoi commenti con lo stesso nominativo con cui sei registrato: [ imposta ora ]. Questo messaggio appare se non sei autenticato, possibile che tu abbia gi impostato tale servizio: [ autenticati ]

Domenica, 20 Giugno 2021 – Ore 17.00, presso il Presidio Ospedaliero Santa Maria della Pietà , Via S. Rocco, 9, Casoria NA, con il patrocinio morale del Comune di Casoria, il conservatorio di musica Giuseppe Martucci di Salerno e l’ Accademia Filarmonica Parthenope W. A. Mozart presentano il Concerto Evento “Festa della musica” 2021. “Insieme per gli altri.” Prima edizione 2021”. I solisti della Mozart. Musiche di: R. Leoncavallo; E. De Curtis; A. Lara; E. Di Capua; G.Verdi. Arie, Romanze e Canzoni Classiche Napoletane. Presenterà la serata: Monica Pignataro, la bella conduttrice tv, giornalista e cantante. Si esibiranno: Pianoforte, M° Giuseppe Ganzerli. Nato a Napoli, è diplomato presso il Conservatorio di Napoli “San Pietro a Majella” con il massimo dei voti, lode e menzione speciale. Il suo repertorio spazia da Bach a Messiaen, prediligendo le grandi opere del Romanticismo: ha eseguito l'integrale degli Studi Trascendentali di Liszt, degli Studi di Chopin e dei Preludi di Rachmaninov. Flauto, M° Vincenzo Laudiero ; diplomato presso Conservatorio di Musica Giuseppe Martucci - Salerno. Violino, M° Lorenzo Colonna; Violino, M° Guido Esposito; Soprano, Angela Rosa Fico; Tenore, Nazareno Darzillo. Vissi d’arte, Soprano. Mattinata, Tenore. Libiam ne lieti calici, duetto. Voce e notte, Soprano. Granada, Tenore . I te vurria vasá, Soprano. Torna a Surriento, Tenore. O sole mio, duetto. E’ davvero una bella fusione quella che accomuna la salute del corpo, con l’avvicinamento spirituale alla musica, che, certamente, fa bene al fisico e all’anima. Non si può che rallegrarsi, anche per questa possibilità di ritornare ad ascoltare le interpretazioni dei grandi musicisti del passato e le arie stupende, passate alla storia, quali “I te vurria vasà”, che è stata una delle migliori ambasciatrici nel mondo del fascino della grande musica napoletana, con il testo del poeta Vincenzo Russo. O sole mio, invece, ancora più antica, venne composta nel 1898. É stata cantata da artisti del calibro di Enrico Caruso e Luciano Pavarotti e persino Elvis Presley, nel 1960, ne trasse ispirazione per la sua “It’s now or never“. Non ci resta che augurare un felice serata a tutti. Per informazioni: Sedi Accademia: Arzano – Casoria – Frattamaggiore +39 333 5887219 accademiampzartaps@gmail.com Bianca Fasano.

Nessun commento

Leggi l'informativa riguardo al trattamento dei dati personali
(D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e succ. mod.) »
Acconsento Non acconsento
Se ti autentichi il nominativo e la posta elettronica vengono inseriti in automatico.
Nominativo (obbligatorio):
Posta elettronica (obbligatoria):
Inserendo la tua posta elettronica verr data la possibilit all'autore del testo commentato di risponderti.

Ogni commento ritenuto offensivo e, in ogni caso, lesivo della dignit dell'autore del testo commentato, a insindacabile giudizio de LaRecherche.it, sar tolto dalla pubblicazione, senza l'obbligo di questa di darne comunicazione al commentatore. Gli autori possono richiedere che un commento venga rimosso, ma tale richiesta non implica la rimozione del commento, il quale potr essere anche negativo ma non dovr entrare nella sfera privata della vita dell'autore, commenti che usano parolacce in modo offensivo saranno tolti dalla pubblicazione. Il Moderatore de LaRecehrche.it controlla i commenti, ma essendo molti qualcuno pu sfuggire, si richiede pertanto la collaborazione di tutti per una eventuale segnalazione (moderatore@larecherche.it).
Il tuo indirizzo Ip sar memorizzato, in caso di utilizzo indebito di questo servizio potr essere messo a disposizione dell'autorit giudiziaria.